Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Preganziol, episodio stanotte sul Terraglio, ferita 30enne romena

TENTA DI RAPINARE UNA LUCCIOLA, ARRESTATO

In manette un 38enne di Monastier, ora è ai domiciliari


PREGANZIOL - Dopo aver avvicinato e fatto salire a bordo della sua auto una lucciola romena di 30 anni, lungo il Terraglio, a Preganziol, ha cercato di rapinarla e appropriarsi del suo portafogli, con all'interno tutto l'incasso della prostituta, circa 350 euro. La straniera è però riuscita a sfuggire al suo aggressore: è scesa dalla vettura, ha letto il numero di targa della Renault Megane dell'uomo ed ha subito lanciato l'allarme ai carabinieri. L'autore della tentata rapina, avvenuta verso le 2 di notte, è un 38enne di Monastier, con precedenti di polizia alle spalle: l'uomo, identificato dai militari delle stazioni di Mogliano e San Biagio di Callalta e poi riconosciuto dalla vittima, è stato arrestato e si trova attualmente agli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima. La lucciola, residente a Preganziol, è ricorsa alle cure mediche del pronto soccorso dell’ospedale di Treviso dove le sono state riscontrate escoriazioni e contusioni al collo ed agli arti inferiori, guaribili in 5 giorni. La straniera è stata a sua volta denunciata poiché era pendente nei suoi confronti un provvedimento di “foglio di via obbligatorio” con divieto di ritorno nel comune di Preganziol, emesso dal Questore di Treviso lo scorso mese di luglio.