Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, nuove deroghe per sportivi, cresimandi e carri mascherati

VIA ALLE TARGHE ALTERNE: SABATO TOCCA ALLE PARI

Domenica solo veicoli con ultima cifra dispari


TREVISO - Primo fine settimana a targhe alterne a Treviso: sabato 6 potranno circolare solo le auto e gli altri veicoli con targa con l'ultima cifra pari, domenica 7, invece, via libera a quelli con targa dispari. Le limitazioni varranno su tutto il territorio comunale, con l'unica eccezione della tangenziale, dalle 7.30 alle 19.30. Rispetto al primo, restrittivo provvedimento antismog, tuttavia, l'amministrazione comunale ha ampliato le maglie delle deroghe. Ovvia l'esclusione di mezzi delle forze dell'ordine, del Suem 118, dei Vigili del fuoco e per altre finalità di emergenza, compreso chi si reca al pronto soccorso o a sottoporsi a cure continuative e ad assistere ricoverati. Continueranno a circolare gli autobus del trasporto pubblico locale. Già prevista la deroga per andare e tornare dal posto di lavoro, previa certificazione dell'impresa e solo nell'impossibilità di raggiungere il luogo con i mezzi pubblici. Esentati anche i veicoli di partecipanti a matrimoni e funerali.
A queste categorie, però, nella seconda versione dell'ordinanza sono stati aggiunti anche i ragazzi che dovranno ricevere la cresima e i loro famigliari. Poi gli atleti di campionati e tornei sportivi federali, i mezzi delle sfilate dei carri patrocinate dall'amministrazione, in programma nei vari quartieri, nonché gli ambulanti per ritornare a casa alla fine del mercato del sabato. Dopo alcune incertezze e pareri contrapposti, all'interno della stessa giunta, è stata decisa anche la libertà di movimento per le auto elettriche, in un primo momento soggette al fermo. Stop invece per le auto ibride e per quelle a gpl o metano, con la targa non conforme alla giornata.
Le restrizioni e le relative esenzioni varranno anche nei successivi weekend del 13 e 14 e del 20 e 21 febbraio, sempre con l'alternanza delle targhe secondo il giorno pari o dispari. Poi si valuterà, anche in base alle condizioni atmosferiche: già per l'imminente fine settimana, il meteo prevede una prima ondata di precipitazioni.
Come già ricordato, l'ordinanza dispone pure lo spegimento dei motori per i mezzi in sosta, anche ai semafori, l'obbligo di mantenere all'interno degli edifici pubblici e privati temperature non superiori ai 18 gradi e il divieto di accendere i caminetti.