Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Castelfranco, trovato disteso sui binari, indagine dei carabinieri

MARINA LA SCUOLA PER BERE SPRITZ, IN COMA ETILICO

Dramma sfiorato per un 14enne, barista 58enne denunciato


CASTELFRANCO - Ubriaco fradicio, in coma etilico, steso sui binari nei pressi della stazione di Castelfranco. E' stato trovato in queste condizioni e per fortuna salvato salvato in tempo, uno studente di appena 14 anni che era reduce da una bevuta in compagnia di alcuni amici con cui aveva marinato la scuola. L'episodio, sconcertante, risale a una decina di giorni fa. Lo studente, soccorso dai paramedici del Suem118, era in coma etilico, alle 11 del mattino. Il ragazzo, insieme agli amici, aveva trascorso la mattinata in un bar che si trova nei pressi della stazione: qui il gruppetto aveva ordinato e trangugiato alcune caraffe di spritz. I carabinieri della stazione di Castelfranco, coordinati dal comandante Antonio Currò, hanno in breve tempo aperto un'indagine che ha portato alla denuncia di un barista 58enne. L'uomo deve rispondere del reato di somministrazione di bevande alcolici a minori. I militari hanno avanzato ora una proposta di chiusura nei confronti del locale. I giovani che non vanno a scuola, e magari "marinano" per andare a bere alcolici, è purtroppo una realtà sempre più diffusa nella Castellana: negli ultimi mesi sono stati varie decine gli studenti "pizzicati" dai carabinieri a gironzolare in centro o nella zona della stazione durante l'orario scolastico.