Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/166: I GIORNALISTI GOLFISTI SI SFIDANO IN EMILIA

Il Challenge Aigg fa tappa al club Le Fonti e Bologna


BOLOGNA - Siamo in Emilia, per la terza e quarta tappa del Challenge Aigg Diavolina, e la prima giornata è al Club “Le Fonti”. Ci affacciamo ai piedi dell’appennino tosco emiliano in comune di Castel San Pietro Terme, appena un po’ a est di Bologna sulla storica Via...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/165: TWENTY DOUBLE CUP, LA RYDER VENETA

Tra sport e goliardia, i "Rossi" si aggiudicano la seconda edizione della gara


VENEZIA - Una competizione speciale, festosa, trascinante! Due gruppi di amici, abituati a sfottersi goliardicamente quando giocano a Golf, dopo una partita a Jesolo lo scorso anno, hanno avuto l’idea di provar a cimentarsi in gara a squadre, al fine che le rispettive derisioni trovassero...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/164: THE MASTERS , SERGIO GARCIA ╚ IL MIGLIORE DEI "MAESTRI"

Nel prestigioso major di Augusta, primo trionfo dello spagnolo


AUGUSTA (USA) - Siamo al primo dei quattro tornei stagionali di maggior spicco nella stagione golfistica maschile: i 4 Majors. Il Masters è torneo dal fascino antico, il più rilevante; dal 6 al 9 aprile se ne gioca l’edizione 81, sulle consuete 72 buche. È infatti l'unico...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Attivi da ottobre: "Pi¨ efficienza e sicurezza"

ISTITUITA LA ZONA A TRAFFICO LIMITATO IN VIA MANIN

La giunta da' via libera a otto varchi con telecamere


TREVISO - Un occhio elettronico vigilerà sugli accessi notturni in via Manin. La giunta comunale ha dato il via libera all'istituzione di una ztl notturna nel centralissimo collegamento tra piazza Borsa e piazza Duomo. Il provvedimento, che peraltro ricalca le limitazioni già in atto, fa parte della delibera che definisce vie e aree a traffico limitato.
“Un altro passo in avanti per arrivare a completare il sistema di telecontrollo degli accessi che, lo ricordiamo, garantiranno meno burocrazia, più efficienza e anche più sicurezza funzionando anche come telecamere di videosorveglianza", dichiara l’assessore alla cura e al benessere urbano Ofelio Michielan. In base al progetto, gli altri otto occhi elettronici verranno installati, oltre che in via Manin, in Calmaggiore, via XX Settembre, via Martiri della Libertà, piazza San Leonardo, Ponte San Francesco, vicolo Buranelli e via Cornarotta.
“Tenuto conto dei tempi tecnici di individuazione della ditta fornitrice del sistema e dell'autorizzazione del Ministero ci auguriamo che tra settembre e ottobre sia finito il percorso e che a partire da quella data sia possibile iniziare a beneficiare dei vantaggi derivanti dall'installazione degli occhi elettronici - - sottolinea l'assessore allo sviluppo e alla crescita Paolo Camolei  -. Tutte le autorizzazioni non avranno più bisogno di un documento cartaceo, ma verranno fatte solo una volta con un  abbattimento dei costi per i cittadini".
Dalla giunta assicurano che vi saranno anche vantaggi sotto il profilo della sicurezza poichè gli apparecchi fungono anche da telecamere di sorveglianza. La gestione telematica ci consentirà inoltre di liberare agenti della Polizia locale, da destinare ad altre azioni di pattugliamento. "Si tratta inoltre - prosegue Camolei - di una nuova opportunità per i commercianti ma anche per gli operatori, i fruitori dei servizi commerciali, che potranno fare richiesta di accedere alla Ztl, semplicemente inviando un'email, anche per esigenze estemporanee come la consegna o il ritiro di materiali ingombranti e pesanti. Una zona a traffico limitato più monitorata quindi - chiude l'assessore - ma anche più funzionale alle esigenze del commercio del centro storico".