Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/173: U.S. OPEN TRA SORPRESE E MONTEPREMI RECORD

Vince Brooks Koepka, dopo un'ecatombe di big


ERIN (USA) - È partito il 15 giugno dal Wisconsin, il secondo major della stagione, il più importante, l’US Open. Si è giocato sul tracciato dell’“Erin Hills”, un campo straordinario, e un ricchissimo montepremi, 12 milioni di dollari, il più alto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/172: RENATO PARATORE NUOVA STELLA DEL GOLF ITALIANO

Il ventenne coglie il successo al Nordea Masters.


BARSEBACK - Una nuova stella si è affacciata sul firmamento del Golf italiano. Si chiama Renato Paratore; è romano, ventenne, ma ha ormai testimoniato grande talento, e un’incredibile maturità. Incisivo e determinato come un vero Campione, ha colto il successo di questa...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/171: IL TORNEO AIGG ARRIVA IN VENETO

Settima e ottava tappa a Ca' della Nave e al Montecchia


MARTELLAGO/SELVAZZANO DENTRO - Dopo i Campi romani, dopo la Felsinea, dopo la Toscana, toccava al Veneto ospitare, l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti, nel suo tour nazionale. Lo ha fatto accogliendo nei suoi bei Campi i giornalisti, all’avvio nel “girone di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Giuseppe Rizzotto andrà a processo per lesioni colpose gravi

AVVOCATO IN COMA: LUIGI RUI PATTEGGIA OTTO MESI

La parte offesa è Daniele Bellot, noto penalista vittoriese



VITTORIO VENETO
- Luigi Rui patteggerà otto mesi di reclusione con sospensione condizionale della pena, Giuseppe Rizzotto affronterà invece il processo per dimostrare la propria innocenza. E' l'esito dell'ultima udienza che vede sul banco degli imputati il professionista e il direttore dell’Unità operativa di Otorinolaringoiatria dell’ospedale Costa di Vittorio Veneto, entrambi accusati di lesioni colpose gravi per i danni subiti dall'avvocato Daniele Bellot, noto penalista vittoriese di 58 anni che a seguito di un intervento chirurgico era finito in coma. Dopo la richiesta di applicazione pena a 4 mesi di reclusione convertita il 15 mila euro di multa (pena sospesa) rigettata dal giudice Michele Vitale, Luigi rui, difeso dall'avvocato Piero Pignata ha presentato una nuova istanza di patteggiamento a otto mesi: la sua posizione è stata stralciata e verrà presa in esame dal giudice Leonardo Bianco. Giuseppe Rizzotto, difeso dall'avvocato Gianfranco Gagliardi, verrà invece processato dal giudice Marco Biagetti. I legali di parte civile, gli avvocati Esmeralda Di Risio e Anna Tomasi, hanno intanto depositato una richiesta di risarcimento danni da 5 milioni di euro contro Rizzotto che si proclama del tutto estraneo ai fatti, sostenendo di non aver partecipato all'intervento perché impegnato in altre due sale operatorie. Di certo c'è che l'avvocato Bellot, dopo un intervento di routine per rimuovere un polipo al naso in day hospital, non potrà più esercitare la professione avendo riportato danni permanenti al cervello.