Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, nei guai un muratore tunisino di Lancenigo

OFFRE 100 EURO AL CONTROLLORE PER FARE SESSO IN TRENO

Proposta hot ad una 30enne di Udine, denunciato


TREVISO - Anziché mostrare il biglietto alla capotreno, una 30enne di Udine, l'ha insultata pesantemente e poi le ha offerto 100 euro per una prestazione sessuale. Oltraggio, resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire le proprie generalità: questi i reati per cui è stato denunciato dalla polizia ferroviaria un tunisino di 34 anni, residente a Lancenigo. Lo straniero, muratore e con una lunga serie di precedenti alle spalle, è stato incastrato grazie alle indagini, coordinate dalla dirigente Emanuela De Bernardin del dipartimento delle polfer di Venezia. L'episodio era avvenuto lo scorso 19 dicembre. Il 34enne stava viaggiando a bordo del treno Udine-Treviso con altri due connazionali. Dopo gli insulti e la proposta oscena alla capotreno l'uomo era sceso e si era dileguato, nonostante l'intervento di un finanziere fuori servizio che era intervenuto in soccorso alla donna.