Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la più importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Auronzo, maestro di sci di Carbonera era con un amico sulla pista

SBATTE LA TESTA CONTRO UNA ROCCIA, MUORE UN 37ENNE

Federico Tommasi stava effettuando una discesa a Misurina


MISURINA - E' caduto a terra, a causa di un cumulo di neve fresca che ha bloccato uno degli sci, e ha violentemente sbattuto il capo contro una roccia, morendo sul colpo. A perdere la vita, nel tardo pomeriggio di ieri, Federico Tommasi, un maestro di sci 37enne, di Carbonera: l'uomo stava scendendo lungo una pista a Misurina, nel bellunese, quando è avvenuto l'incidente. L'allarme è stato dato tempestivamente da un amico che si trovava con lui ma per il maestro non c'è stato nulla da fare. Inutile ogni tentativo di rianimazione. Sul posto i soccorsi inviati dal Suem 118: l’elicottero dell’Aiut Alpin e il soccorso alpino, oltre a una pattuglia dei carabinieri di Auronzo. Federico Tommasi lascia mamma Nives e papà Mario; da poco aveva aperto un'attività artigianale per la posa di linoleum e parquet a Carbonera, raccogliendo l'eredità del padre. I funerali del giovane si terranno probabilmente lunedì o martedì prossimo.