Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Loria, schianto in via Strae, forse un malore la causa dell'incidente

ESCE DI STRADA, MUORE VIVAISTA DI BESSICA

Marco Marchesan, 45 anni, era al volante della sua Mercedes


LORIA – Tragedia della strada ieri sera a Bessica di Loria. Un 45enne della zona, Marco Marchesan, noto florovivaista, ha perso la vita dopo esser uscito di strada con la sua vettura mentre percorreva via Strae, una laterale della provinciale 81. L'incidente è avvenuto alle 20.30 in una strada immersa fra i campi. Ancora incerta la dinamica: la Mercedes condotta da Marchesan, dopo aver perso aderenza con l’asfalto ed essere uscita di strada, si è capovolta diverse volte prima di fermare la sua corsa. A dare l’allarme al 118 sono stati dei passanti. Dall’ospedale di Castelfranco è arrivata in pochi minuti un’ambulanza. I paramedici hanno tentato a lungo di rianimare il 45enne, provando di tutto sperando che il cuore riprendesse a battere. Ma le lesioni provocate nel tremendo urto non hanno lasciato scampo a Marchesan, che pochi minuti prima dello schianto si era visto con alcuni conoscenti al bar di Bessica di Loria. In via Strae sono quindi intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri del comando di Castelfranco, che hanno eseguito i rilievi di rito. Fino a tarda serata i militari dell’Arma hanno proceduto con gli accertamenti del caso tentando di ricostruire l’esatta dinamica della fuoriuscita autonoma. Da capire se sia stata l’alta velocità ad incidere sulla perdita di controllo del mezzo o altro.