Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: È GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Interrotta dal Benetton una serie di 26 sconfitte consecutive

I LEONI TORNANO A RUGGIRE E SUONANO I BLUES 13-7

Decisivi due calci di Hayward ed una meta tecnica


TREVISO - Finalmente! I Leoni tornano a ruggire. Il Benetton, dopo 26 sconfitte consecutive e quasi un anno di astinenza, torna a vincere. A Monigo i Leoni, sotto gli occhi del neo coach Krownley, hanno battuto per 13-7 i gallesi del Cardiff.

Si gioca di fronte ad un pubblico sparuto a causa dell'orario (le 13.30), del meteo inclemente e del momento non felice della formazione biancoverde. Al 9' il Benetton va a condurre con un calcio di Hayward dopo una lunga pressione dei biancoverdi. Il 6-0 arriva al 22' sempre con un calcio di Hayward. La squadra gallese, sul finire del primo tempo, va a segno con una meta al 35' di Scully, trasformata da Patchell (6-7). Al 7' del secondo tempo il forcing dei Leoni e le ripetute scorrettezze dei gallesi poorta l'arbitro a decidere per una meta tecnica a favore dei biancoverdi che allungano sul 13-7. Il muro del Benetton riesce a reggere l'urto del Cardiff che disperatamente cerca di ribaltare l'esito del match.

BENETTON-CARDIFF BLUES 13-7 

BENETTON: 15 Jayden Hayward, 14 Ludovico Nitoglia, 13 Luca Morisi (50' Angelo Esposito), 12 Alberto Sgarbi ( C ), 11 Tommaso Iannone, 10 Sam Christie, 9 Alberto Lucchese (60' Chris Smylie), 8 Dean Budd (50' Marco Barbini), 7 Marco Lazzaroni, 6 Andrea De Marchi, 5 Tom Palmer (72' Jeff Montauriol), 4 Filo Paulo (77' Duncan Naudè), 3 Simone Ferrari (50' Filippo Filippetto), 2 Luca Bigi, 1 Alberto De Marchi (64'Matteo Muccignat) (76' Alberto De Marchi) All. Goosen

CARDIFF:15 Rhys Patchell, 14 Blaine Scully, 13 Cory Allen, 12 Rey Lee-Lo, 11 Dan Fish, 10 Jarrod Evans (60' Aled Summerhill), 9 Tavis Knoyle (53' Tomos Williams), 8 Manoa Vosawai, 7 Ellis Jenkins (c), 6 Josh Navidi (72' Macauley Cook), 5 James Down, 4 Jarrad Hoeata (64' Lou Reed), 3 Salesi Ma'afu (49' Taufa'ao Filise), 2 Kristian Dacey (64' Ethan Lewis), 1 Thomas Davies (64' Bradley Thyer) All. Danny Wilson

ARBITRO: Phillips (Irlanda)

MARCATORI: 8' p. Hayward, 22' p. Hayward, 34' meta Scully tr. Patchell, 47' meta tecnica tr. Hayward.