Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e universitÓ coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Interrotta dal Benetton una serie di 26 sconfitte consecutive

I LEONI TORNANO A RUGGIRE E SUONANO I BLUES 13-7

Decisivi due calci di Hayward ed una meta tecnica


TREVISO - Finalmente! I Leoni tornano a ruggire. Il Benetton, dopo 26 sconfitte consecutive e quasi un anno di astinenza, torna a vincere. A Monigo i Leoni, sotto gli occhi del neo coach Krownley, hanno battuto per 13-7 i gallesi del Cardiff.

Si gioca di fronte ad un pubblico sparuto a causa dell'orario (le 13.30), del meteo inclemente e del momento non felice della formazione biancoverde. Al 9' il Benetton va a condurre con un calcio di Hayward dopo una lunga pressione dei biancoverdi. Il 6-0 arriva al 22' sempre con un calcio di Hayward. La squadra gallese, sul finire del primo tempo, va a segno con una meta al 35' di Scully, trasformata da Patchell (6-7). Al 7' del secondo tempo il forcing dei Leoni e le ripetute scorrettezze dei gallesi poorta l'arbitro a decidere per una meta tecnica a favore dei biancoverdi che allungano sul 13-7. Il muro del Benetton riesce a reggere l'urto del Cardiff che disperatamente cerca di ribaltare l'esito del match.

BENETTON-CARDIFF BLUES 13-7 

BENETTON: 15 Jayden Hayward, 14 Ludovico Nitoglia, 13 Luca Morisi (50' Angelo Esposito), 12 Alberto Sgarbi ( C ), 11 Tommaso Iannone, 10 Sam Christie, 9 Alberto Lucchese (60' Chris Smylie), 8 Dean Budd (50' Marco Barbini), 7 Marco Lazzaroni, 6 Andrea De Marchi, 5 Tom Palmer (72' Jeff Montauriol), 4 Filo Paulo (77' Duncan Naudè), 3 Simone Ferrari (50' Filippo Filippetto), 2 Luca Bigi, 1 Alberto De Marchi (64'Matteo Muccignat) (76' Alberto De Marchi) All. Goosen

CARDIFF:15 Rhys Patchell, 14 Blaine Scully, 13 Cory Allen, 12 Rey Lee-Lo, 11 Dan Fish, 10 Jarrod Evans (60' Aled Summerhill), 9 Tavis Knoyle (53' Tomos Williams), 8 Manoa Vosawai, 7 Ellis Jenkins (c), 6 Josh Navidi (72' Macauley Cook), 5 James Down, 4 Jarrad Hoeata (64' Lou Reed), 3 Salesi Ma'afu (49' Taufa'ao Filise), 2 Kristian Dacey (64' Ethan Lewis), 1 Thomas Davies (64' Bradley Thyer) All. Danny Wilson

ARBITRO: Phillips (Irlanda)

MARCATORI: 8' p. Hayward, 22' p. Hayward, 34' meta Scully tr. Patchell, 47' meta tecnica tr. Hayward.