Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/194: IN SUDAFRICA IL PENULTIMO ATTO DELL'EUROPEAN TOUR

Vittoria per l'indolo di casa Brendan Grace


Dopo il Turkish Open, giocato ad Antalya la scorsa settimana e conquistato da Justin Rose, siamo ora al Gary Player GC di Sun City (par 72) in Sudafrica, dove, dal 9 al 12 novembre, si disputa il Nedbank Golf Challenge penultimo atto dell’European Tour, e settimo degli otto eventi delle Rolex...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/193: IN OMAN SI CONCLUDE LA CORSA DEL CHALLENGE

In palio la "carta" per l'European Tour


MUSCAT - Ricordiamo brevemente cos’è il Challenge, chiamato un tempo Satellite. È un Tour organizzato dal PGA European Tour, con la serie di tornei di golf professionali. È finalizzato allo sviluppo e alla promozione degli atleti al Tour europeo, che si classificano in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/192: JUSTIN ROSE, RIMONTA VINCENTE IN CINA

Il Wgc di Shanghai si decide solo nel giro finale


SHANGHAI - Sul percorso dello Sheshan International GC (par 72), a Shanghai, dal 26 al 29 ottobre, si è giocato il quarto e ultimo torneo stagionale, del World Golf Championship, il mini circuito mondiale, a cui sono stati ammessi appena 78 concorrenti, solo i grandi. Com’è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Interrotta dal Benetton una serie di 26 sconfitte consecutive

I LEONI TORNANO A RUGGIRE E SUONANO I BLUES 13-7

Decisivi due calci di Hayward ed una meta tecnica


TREVISO - Finalmente! I Leoni tornano a ruggire. Il Benetton, dopo 26 sconfitte consecutive e quasi un anno di astinenza, torna a vincere. A Monigo i Leoni, sotto gli occhi del neo coach Krownley, hanno battuto per 13-7 i gallesi del Cardiff.

Si gioca di fronte ad un pubblico sparuto a causa dell'orario (le 13.30), del meteo inclemente e del momento non felice della formazione biancoverde. Al 9' il Benetton va a condurre con un calcio di Hayward dopo una lunga pressione dei biancoverdi. Il 6-0 arriva al 22' sempre con un calcio di Hayward. La squadra gallese, sul finire del primo tempo, va a segno con una meta al 35' di Scully, trasformata da Patchell (6-7). Al 7' del secondo tempo il forcing dei Leoni e le ripetute scorrettezze dei gallesi poorta l'arbitro a decidere per una meta tecnica a favore dei biancoverdi che allungano sul 13-7. Il muro del Benetton riesce a reggere l'urto del Cardiff che disperatamente cerca di ribaltare l'esito del match.

BENETTON-CARDIFF BLUES 13-7 

BENETTON: 15 Jayden Hayward, 14 Ludovico Nitoglia, 13 Luca Morisi (50' Angelo Esposito), 12 Alberto Sgarbi ( C ), 11 Tommaso Iannone, 10 Sam Christie, 9 Alberto Lucchese (60' Chris Smylie), 8 Dean Budd (50' Marco Barbini), 7 Marco Lazzaroni, 6 Andrea De Marchi, 5 Tom Palmer (72' Jeff Montauriol), 4 Filo Paulo (77' Duncan Naudè), 3 Simone Ferrari (50' Filippo Filippetto), 2 Luca Bigi, 1 Alberto De Marchi (64'Matteo Muccignat) (76' Alberto De Marchi) All. Goosen

CARDIFF:15 Rhys Patchell, 14 Blaine Scully, 13 Cory Allen, 12 Rey Lee-Lo, 11 Dan Fish, 10 Jarrod Evans (60' Aled Summerhill), 9 Tavis Knoyle (53' Tomos Williams), 8 Manoa Vosawai, 7 Ellis Jenkins (c), 6 Josh Navidi (72' Macauley Cook), 5 James Down, 4 Jarrad Hoeata (64' Lou Reed), 3 Salesi Ma'afu (49' Taufa'ao Filise), 2 Kristian Dacey (64' Ethan Lewis), 1 Thomas Davies (64' Bradley Thyer) All. Danny Wilson

ARBITRO: Phillips (Irlanda)

MARCATORI: 8' p. Hayward, 22' p. Hayward, 34' meta Scully tr. Patchell, 47' meta tecnica tr. Hayward.