Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/157: IN MALESIA TRIONFA IL "QUASI ITALIANO" ZANOTTI

Tra gli azzurri bene Manassero e Paratore, "tagliato" Molinari


Prova impegnativa, per Nino Bertasio, Edoardo Molinari, Renato Paratore e Matteo Manassero, gli azzurri impegnati al Saujana G&CC di Kuala Lumpur in Malesia, nel torneo dell’European Tour organizzato dal 9 al 12 febbraio in collaborazione con Asian Tour. In palio c’erano 2.810.000...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/156: SERGIO GARCIA ╚ IL MIGLIORE AL DESERT CLASSIC

A Dubai grandi nomi e... neve, delude Tiger Woods


DUBAI - Dal 2 al 5 febbraio, l’evento dell’European Tour che ha visto la partecipazione di Tiger Woods, e cui prendevano parte anche gli azzurri Matteo Manassero, Renato Paratore e Nino Bertasio. All’Emirates GC di Dubai Par 72. A difendere il titolo, era l’inglese Danny...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/155: I 25 ANNI DEL CLUB "I SALICI" DI TREVISO

Tra gli eventi per l'anniversario anche una Lousiana a due


TREVISO - Domenica 29 gennaio è partita la prima delle gare di corollario, al festeggio delle nozze d’argento che il Golf Club "I Salici" di Treviso celebra quest’anno: una gara di coppia, Louisiana a due. Ho avuto l’opportunità di partecipare anch’io, ed...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'episodio verso le 12 nei pressi del casello di Treviso-nord

PASSEGGIA IN A27, SALVATO DALLA POLSTRADA

Automobilista lancia l'allarme, per il pedone scatta la multa


TREVISO - “C'è un uomo che cammina in autostrada”. Di questo tenore l'allarme lanciato poco prima delle 12 di ieri alle forze dell'ordine da un automobilista che stava transitando lungo la A27 in direzione Venezia. L'avvistamento, certamente insolito, era avvenuto nei pressi del casello di Treviso-nord. Sul posto è subito giunta una pattuglia della sezione autostradale della polstrada che per motivi di sicurezza ha rallentato il traffico degli automobilisti in transito posizionando una volante lungo la corsia più esterna dell'autostrada ed ha verificato che quanto segnalato era effettivamente vero. A passeggiare, placidamente, lungo l'autostrada, come fosse la cosa più normale del mondo, era un uomo di circa 50-60 anni, barba lunga bianca, con il fare un po' spaesato.  L'uomo non ha saputo spiegare il motivo di quella insolita e rischiosa passeggiata. Per lui, residente poco distante, è scattata inevitabile una contravvenzione e una raccomandazione di tenersi alla larga dall'autostrada.