Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/152: IN SUDAFRICA, EDO MOLINARI TRA I PROTAGONISTI

Nella tappa "australe" dell'European Tour si impone l'inglese Storm


Edoardo Molinari, Nino Bertasio e il dilettante romano Philip Geerts, sono gli azzurri impegnati nel torneo BMW South African Open dell’European Tour, combinato con il Sunshine Tour, in atto dal 12 al 15 gennaio. Il Campo di gioco è il Glendower (par 72) di City of Ekurhuleni. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/151: GLI AZZURRI ALLA QUALIFICAZIONE PER IL TOUR ASIATICO

Alle Hawaii via al Pga: nel torneo dei campioni comanda Justin Thomas


Due interessanti manifestazioni in questi giorni, alle Hawaii e in Tailandia: mentre la PGA americana dà il via al torneo riservato ai vincitori della scorsa stagione che segna anche l’inizio del Tour statunitense, gli azzurri Alessandro Tadini (piemontese) e Aron Zemmer (ventiseienne...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/150: IL BILANCIO AZZURRO DI UN ANNO SUI GREEN

Francesco Molinari ancora troppo solo e 4 nuove proette nel Tour


TREVISO - Ha ricevuto pennellate di azzurro da parte dei nostri giocatori, il mondo del professionismo nel 2016; si sono registrati ottimi risultati: di spicco, al consuntivo dell’annata, il trionfo di Francesco Molinari nel 73° Open d’Italia. Altrettanto bene si può dire per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Alle 18 le prime si sfidano al Palaverde, Powell non ci sarą

STASERA GUERRE STELLARI FRA TREVISO E BRESCIA

Pilla: "Dovremo stringere i denti", diretta su Veneto uno


TREVISO - La De Longhi recupera Ancellotti e Rinaldi ma perde Powell: queste le ultime novità in casa TVB alla vigilia della fondamentale partita contro Brescia, l'altra squadra in testa alla classifica, stasera alle 18. Situazione dunque d'emergenza per coach Pillastrini, che dice: "Si apre una settimana importante per noi, si gioca ogni tre giorni contro squadre fortissime costruite per vincere, questo sarà un bel banco di prova per i play off dove gli scontri sono ravvicinati. All'andata patimmo un po' questo fattore in questa fase, ora siamo più pronti e anche se abbiamo semore qualche noia fisica le nostre rotazioni sono piu' ampie. Le vittorie consecutive danno morale e semplificano il lavoro settimanale, ma dobbiamo ricordarci sempre chi siamo e giocare con umiltà. Con umiltà e lavoro siamo arrivati fino al primo posto in classifica, non dobbiamo e non possiamo mai dimenticarlo, e solo se continueremo così possiamo competere con questi squadroni: voglio una squadra dall'anima operaia, questo è il nostro segreto e la nostra forza. Gli infortuni? Rinaldi e Ancellotti nonostante non si siano allenati con il gruppo questa settimana dovrebbero esserci entrambi, vedremo cosa ci potranno dare. Ma stringeranno i denti e vorranno dare il loro contributo in una partita dove ci sara' bisogno di tutti."

Diretta su Veneto Uno