Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: È GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

AUDIO Oderzo, Colladon: "Massima severità nei suoi confronti"

GUIDA CON IL CELLULARE, AUTISTA MOM NELLA BUFERA

Incastrato dal filmato girato da un passeggero sul pullman


ODERZO - Una mano sul volante e una che tiene il cellulare all'orecchio per telefonare. Un video di tre minuti, girato da un passeggero con il suo smartphone e trasmesso ieri sera da Antenna Tre nordest, incastra il comportamento scorretto di un autista della Mom. A denunciare il fatto è stato un giovane passeggero, Andrea Da Re, che ha immortalato l'episodio qualche giorno fa mentre si trovava a bordo della linea 141, la Oderzo-Conegliano. Il video non lascia molto spazio ad interpretazioni o equivoci.
L'autista guida e parla al suo cellulare, ininterrottamente, fino a quando il pullman giunge presso l'autostazione di Oderzo. La telefonata (dai toni informali, per non dire scurrili e poco eleganti, quasi certamente non “di lavoro”) prosegue, racconterà Da Re, anche quando i passeggeri sono già scesi dal mezzo, certamente sollevati che quella corsa fosse finalmente finita.
La guida dell'autista infatti, chiaramente distratta dall'uso del cellulare, era a dir poco nervosa con frenate violente e improvvise e scatti violenti e bruschi. “Chi era a bordo della corriera -sostiene Andrea Da Re- si è lamentato con l'autista, protestando contro questa condotta ma nessuno poi ha fatto nulla”. Si tratta dell'ennesimo episodio simile nella nostra provincia ma anche la gogna pubblica contro questo malcostume non è servita a molto.

Ai nostri microfoni la reazione del direttore generale di Mom, Giacomo Colladon.