Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Coinvolti i ragazzi di Ice Angels, Pattinaggio Artistico e Hockey Club Feltre

RAGAZZI AUTISTICI DIVENTANO GIOCATORI DI HOCKEY

Sui pattini anche la pluricampionessa Federica Marangoni


FELTRE - E’ stato un San Valentino speciale quello vissuto domenica dai ragazzi dell’Ice Angels e Pattinaggio Artistico Feltre e dell’Hockey Club Feltre “serie B” che per una mattina hanno fatto scoprire la bellezza di pattinare sul ghiaccio ad un gruppo di bambini e ragazzi affetti da autismo. Un’iniziativa nata da un’idea dell'istruttrice di pattinaggio Rosamaria Gugliotta e Marco Varisco (maestro vetraio e artista, oltre che presidente di XI di Marca) che hanno trovato l’immediata collaborazione della Fondazione Oltre il Labirinto, dell’assessore Giovanni Pelosio del Comune di Feltre, del dottor Modolo dell’Ulss e di Silvano Turrin e Ruggero Casagrande per la cooperativa Feltreghiaccio.Due ore spensierate sul ghiaccio del “Drio Le Rive”, in una dimensione temporaneamente lontana dai problemi e dalle difficoltà che le famiglie di questi ragazzi speciali devono affrontare quotidianamente. Due ore di risate e scoperta di uno sport nuovo grazie alla disponibilità e simpatia delle ragazze della società Ice Angels e dalla squadra di serie B dell’Hockey club Feltre che hanno prestato le loro stecche ai bambini e improvvisato giochi con loro, cogliendo sorrisi e un entusiasmo insperati.Sui pattini anche la 11 volte campionessa del mondo Silvia Marangoni alla sua prima esperienza sulle lame anziché sulle rotelle.“Abbiamo messo tutto il nostro impegno e il nostro amore per trasmettere loro la nostra passione, ma ciò che abbiamo potuto dare a loro non è nulla rispetto a ciò che loro hanno dato a noi, tanta soddisfazione e felicità” hanno commentato gli hockeysti. “E’ la prima volta che qualcuno ci propone un’attività per i nostri ragazzi – spiega Mario Paganessi della Fondazione Oltre il Labirinto – Per una volta è stata una società normotipica ad avvicinarci ed è stato incredibile per noi vedere l’entusiasmo di questi sportivi e la loro naturalezza nell’approcciarsi con i nostri figli che erano felici. E’ stato bellissimo oltre che divertente, ore di sollievo per le famiglie, momenti importanti. A tutti il nostro grazie, speriamo di ripetere questa esperienza”.A tutti i ragazzi alla fine Alessio Cremonese ha regalato un gadget ricordo a nome dell’azienda Sportful.