Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Coinvolti i ragazzi di Ice Angels, Pattinaggio Artistico e Hockey Club Feltre

RAGAZZI AUTISTICI DIVENTANO GIOCATORI DI HOCKEY

Sui pattini anche la pluricampionessa Federica Marangoni


FELTRE - E’ stato un San Valentino speciale quello vissuto domenica dai ragazzi dell’Ice Angels e Pattinaggio Artistico Feltre e dell’Hockey Club Feltre “serie B” che per una mattina hanno fatto scoprire la bellezza di pattinare sul ghiaccio ad un gruppo di bambini e ragazzi affetti da autismo. Un’iniziativa nata da un’idea dell'istruttrice di pattinaggio Rosamaria Gugliotta e Marco Varisco (maestro vetraio e artista, oltre che presidente di XI di Marca) che hanno trovato l’immediata collaborazione della Fondazione Oltre il Labirinto, dell’assessore Giovanni Pelosio del Comune di Feltre, del dottor Modolo dell’Ulss e di Silvano Turrin e Ruggero Casagrande per la cooperativa Feltreghiaccio.Due ore spensierate sul ghiaccio del “Drio Le Rive”, in una dimensione temporaneamente lontana dai problemi e dalle difficoltà che le famiglie di questi ragazzi speciali devono affrontare quotidianamente. Due ore di risate e scoperta di uno sport nuovo grazie alla disponibilità e simpatia delle ragazze della società Ice Angels e dalla squadra di serie B dell’Hockey club Feltre che hanno prestato le loro stecche ai bambini e improvvisato giochi con loro, cogliendo sorrisi e un entusiasmo insperati.Sui pattini anche la 11 volte campionessa del mondo Silvia Marangoni alla sua prima esperienza sulle lame anziché sulle rotelle.“Abbiamo messo tutto il nostro impegno e il nostro amore per trasmettere loro la nostra passione, ma ciò che abbiamo potuto dare a loro non è nulla rispetto a ciò che loro hanno dato a noi, tanta soddisfazione e felicità” hanno commentato gli hockeysti. “E’ la prima volta che qualcuno ci propone un’attività per i nostri ragazzi – spiega Mario Paganessi della Fondazione Oltre il Labirinto – Per una volta è stata una società normotipica ad avvicinarci ed è stato incredibile per noi vedere l’entusiasmo di questi sportivi e la loro naturalezza nell’approcciarsi con i nostri figli che erano felici. E’ stato bellissimo oltre che divertente, ore di sollievo per le famiglie, momenti importanti. A tutti il nostro grazie, speriamo di ripetere questa esperienza”.A tutti i ragazzi alla fine Alessio Cremonese ha regalato un gadget ricordo a nome dell’azienda Sportful.