Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Villorba, l'incidente lunedì sera, l'anziano si difende: "Ero sconvolto"

INVESTE ANZIANA E FUGGE: IL PIRATA SI CONSEGNA

Una 68enne ferita, denunciato un 78enne di Spresiano


VILLORBA - Si è presentato spontaneamente in caserma a Villorba, verso le 14 di ieri, per prendersi le sue responsabilità sull'incidente avvenuto in via Solferino, a Carità di Villorba, lunedì sera. Il “pirata” che con la sua auto aveva travolto e ferito in modo grave Maria Donatella Dentico, 68 anni, è un 78enne di Spresiano che è stato ora denunciato per omissione di soccorso.
La donna si trova ancora ricoverata in prognosi riservata, presso il reparto di terapia intensiva dell'ospedale Ca' Foncello di Treviso: stando ai primi riscontri clinici, non sarebbe più in pericolo di vita ma i medici restano prudenti e scioglieranno ogni riserva nelle prossime ore.
L'incidente era avvenuto attorno alle 20 mentre nella zona, come in buona parte della Marca, stava piovendo copiosamente. La donna stava percorrendo a piedi via Solferino quando alle sue spalle è piombata un'auto, dal colore grigio metallizzato, che l'ha travolta, scaraventandola sull'asfalto. L'anziano del veicolo non si è però fermato a soccorrerla: ha tirato dritto, lasciando l'anziana sull'asfalto, ferita.
A soccorrerla sono stati altri automobilisti che stavano sopraggiungendo. Sul posto sono immediatamente giunti i medici del Suem118 che hanno trasportato al Ca' Foncello la 68enne ed una pattuglia dei carabinieri di Villorba per i rilievi di legge.
La 68enne, ferita e sotto shock, non aveva saputo fornire indicazioni utili: ricordava solamente il colore di quell'auto che l'ha investita ed è poi fuggita. Inutile si era purtroppo rivelata anche la visione delle telecamere di videosorveglianza della zona, a causa del maltempo che stava imperversando lunedì sera. L'anziano ha raccontato ai carabinieri di essersi fermato subito dopo l'incidente e di aver atteso che giungesse l'ambulanza; poi aveva deciso di allontanarsi perchè sconvolto per l'accaduto.