Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/166: I GIORNALISTI GOLFISTI SI SFIDANO IN EMILIA

Il Challenge Aigg fa tappa al club Le Fonti e Bologna


BOLOGNA - Siamo in Emilia, per la terza e quarta tappa del Challenge Aigg Diavolina, e la prima giornata è al Club “Le Fonti”. Ci affacciamo ai piedi dell’appennino tosco emiliano in comune di Castel San Pietro Terme, appena un po’ a est di Bologna sulla storica Via...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/165: TWENTY DOUBLE CUP, LA RYDER VENETA

Tra sport e goliardia, i "Rossi" si aggiudicano la seconda edizione della gara


VENEZIA - Una competizione speciale, festosa, trascinante! Due gruppi di amici, abituati a sfottersi goliardicamente quando giocano a Golf, dopo una partita a Jesolo lo scorso anno, hanno avuto l’idea di provar a cimentarsi in gara a squadre, al fine che le rispettive derisioni trovassero...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/164: THE MASTERS , SERGIO GARCIA È IL MIGLIORE DEI "MAESTRI"

Nel prestigioso major di Augusta, primo trionfo dello spagnolo


AUGUSTA (USA) - Siamo al primo dei quattro tornei stagionali di maggior spicco nella stagione golfistica maschile: i 4 Majors. Il Masters è torneo dal fascino antico, il più rilevante; dal 6 al 9 aprile se ne gioca l’edizione 81, sulle consuete 72 buche. È infatti l'unico...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Villorba, l'incidente lunedì sera, l'anziano si difende: "Ero sconvolto"

INVESTE ANZIANA E FUGGE: IL PIRATA SI CONSEGNA

Una 68enne ferita, denunciato un 78enne di Spresiano


VILLORBA - Si è presentato spontaneamente in caserma a Villorba, verso le 14 di ieri, per prendersi le sue responsabilità sull'incidente avvenuto in via Solferino, a Carità di Villorba, lunedì sera. Il “pirata” che con la sua auto aveva travolto e ferito in modo grave Maria Donatella Dentico, 68 anni, è un 78enne di Spresiano che è stato ora denunciato per omissione di soccorso.
La donna si trova ancora ricoverata in prognosi riservata, presso il reparto di terapia intensiva dell'ospedale Ca' Foncello di Treviso: stando ai primi riscontri clinici, non sarebbe più in pericolo di vita ma i medici restano prudenti e scioglieranno ogni riserva nelle prossime ore.
L'incidente era avvenuto attorno alle 20 mentre nella zona, come in buona parte della Marca, stava piovendo copiosamente. La donna stava percorrendo a piedi via Solferino quando alle sue spalle è piombata un'auto, dal colore grigio metallizzato, che l'ha travolta, scaraventandola sull'asfalto. L'anziano del veicolo non si è però fermato a soccorrerla: ha tirato dritto, lasciando l'anziana sull'asfalto, ferita.
A soccorrerla sono stati altri automobilisti che stavano sopraggiungendo. Sul posto sono immediatamente giunti i medici del Suem118 che hanno trasportato al Ca' Foncello la 68enne ed una pattuglia dei carabinieri di Villorba per i rilievi di legge.
La 68enne, ferita e sotto shock, non aveva saputo fornire indicazioni utili: ricordava solamente il colore di quell'auto che l'ha investita ed è poi fuggita. Inutile si era purtroppo rivelata anche la visione delle telecamere di videosorveglianza della zona, a causa del maltempo che stava imperversando lunedì sera. L'anziano ha raccontato ai carabinieri di essersi fermato subito dopo l'incidente e di aver atteso che giungesse l'ambulanza; poi aveva deciso di allontanarsi perchè sconvolto per l'accaduto.