Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e universitą coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, guasto ad una condotta del bagno negli uffici del Coni

INFILTRAZIONE D'ACQUA, KO GLI UFFICI DELL'ACI

Uffici chiusi stamani e disagi per chi si presentava allo sportello


TREVISO - Una perdita d'acqua dal bagno del piano superiore, nella sede provinciale del Coni, ha causato il crollo di parte del controsoffitto degli uffici dell'Aci di viale della Repubblica a Treviso. Il danno che avrebbe riguardato anche alcuni pc ed il server, ha portato alla chiusura degli sportelli con il pubblico con molti cittadini che hanno dovuto rinunciare al disbrigo delle pratiche. Il danno non sarebbe fortunatamente di grave entità. Sul posto sono giunti per un sopralluogo i vigili del fuoco di Treviso. “C'è stata una perdita da un lavandino e un'infiltrazione nel muro -dichiara il presidente provinciale del Coni, Giovanni Ottoni- la paura è che si creassero danni gravi alle apparecchiature. Noi fortunatamente non abbiamo avuto gravi problemi. Purtroppo sono cose che possono succede”.