Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Valdobbiadene, residente chiama il 112: "Ci sono movimenti sospetti"

ABITAZIONE SVALIGIATA, LADRO SUBITO ARRESTATO

Ai domiciliari un 61enne di Crocetta, intervento dei carabinieri


VALDOBBIADENE - E' stato sorpreso e arrestato dai carabinieri della stazione di Valdobbiadene dopo un furto messo a segno a Segusino, in viale Italia. A finire in manette un 61enne, pregiudicato e disoccupato, originario di Crocetta del Montello. L'episodio è avvenuto nella notte tra lunedì e martedì quando al 112 è giunta una telefonata di un residente che segnalava dei movimenti sospetti nei pressi di un’abitazione. Sul posto sono giunte due pattuglie della stazione di Valdobbiadene che hanno subito intercettato un’auto che stava uscendo dal vialetto dell’abitazione.
Dopo aver ordinato l’alt al 61enne, i militari hanno ritrovato all’interno del veicolo vari arnesi da scasso e tutta la refurtiva (capi di abbigliamento, suppellettili ed argenteria per un valore complessivo di circa 2000 euro). Tutto il materiale rubato e gli arnesi da scasso sono stati sottoposti a sequestro e l'uomo è stato arrestato. Attualmente il 61enne si trova ai domiciliari in attesa di comparire di fronte al giudice.