Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/147: NUOVE TECNOLOGIE, DIVERTIMENTO E SOLIDARIETÀ

Due gare speciali con Bags4dream, Fuorilimite e Par 108


MARTELLAGO - Di questi tempi, freddi e umidi, non si avverte un grosso stimolo a partecipare ad una gara di Golf, salvo che l’attrazione non sia generata dalla simpatia degli ospiti. Ecco, le persone e l’armonia tra quest’insieme di associazioni, dedite a far beneficenza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/146: ARBITRI, GARA E SUMMIT A MODENA

Il resoconto dell'incontro annuale dell'Aiag


MODENA - L’ Associazione Italiana Arbitri Golf, che annovera 171 arbitri italiani, tra i quali il sottoscritto, tutti gli anni...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/145: ALLA DANIMARCA LA COPPA DEL MONDO

Sesta la coppia azzurra Molinari - Manassero


MELBOURNE - Completate le tappe dell’European Tour 2016, c’è ora (24-27 novembre), la 58esima edizione della Coppa del Mondo, la ISPS Handa World of Golf. Un grande torneo, completamente diverso da quelli abituali, una gara di coppia. Si gioca al Kingston Heath GC - PAR 72 di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Valdobbiadene, residente chiama il 112: "Ci sono movimenti sospetti"

ABITAZIONE SVALIGIATA, LADRO SUBITO ARRESTATO

Ai domiciliari un 61enne di Crocetta, intervento dei carabinieri


VALDOBBIADENE - E' stato sorpreso e arrestato dai carabinieri della stazione di Valdobbiadene dopo un furto messo a segno a Segusino, in viale Italia. A finire in manette un 61enne, pregiudicato e disoccupato, originario di Crocetta del Montello. L'episodio è avvenuto nella notte tra lunedì e martedì quando al 112 è giunta una telefonata di un residente che segnalava dei movimenti sospetti nei pressi di un’abitazione. Sul posto sono giunte due pattuglie della stazione di Valdobbiadene che hanno subito intercettato un’auto che stava uscendo dal vialetto dell’abitazione.
Dopo aver ordinato l’alt al 61enne, i militari hanno ritrovato all’interno del veicolo vari arnesi da scasso e tutta la refurtiva (capi di abbigliamento, suppellettili ed argenteria per un valore complessivo di circa 2000 euro). Tutto il materiale rubato e gli arnesi da scasso sono stati sottoposti a sequestro e l'uomo è stato arrestato. Attualmente il 61enne si trova ai domiciliari in attesa di comparire di fronte al giudice.