Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/157: IN MALESIA TRIONFA IL "QUASI ITALIANO" ZANOTTI

Tra gli azzurri bene Manassero e Paratore, "tagliato" Molinari


Prova impegnativa, per Nino Bertasio, Edoardo Molinari, Renato Paratore e Matteo Manassero, gli azzurri impegnati al Saujana G&CC di Kuala Lumpur in Malesia, nel torneo dell’European Tour organizzato dal 9 al 12 febbraio in collaborazione con Asian Tour. In palio c’erano 2.810.000...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/156: SERGIO GARCIA ╚ IL MIGLIORE AL DESERT CLASSIC

A Dubai grandi nomi e... neve, delude Tiger Woods


DUBAI - Dal 2 al 5 febbraio, l’evento dell’European Tour che ha visto la partecipazione di Tiger Woods, e cui prendevano parte anche gli azzurri Matteo Manassero, Renato Paratore e Nino Bertasio. All’Emirates GC di Dubai Par 72. A difendere il titolo, era l’inglese Danny...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/155: I 25 ANNI DEL CLUB "I SALICI" DI TREVISO

Tra gli eventi per l'anniversario anche una Lousiana a due


TREVISO - Domenica 29 gennaio è partita la prima delle gare di corollario, al festeggio delle nozze d’argento che il Golf Club "I Salici" di Treviso celebra quest’anno: una gara di coppia, Louisiana a due. Ho avuto l’opportunità di partecipare anch’io, ed...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Valdobbiadene, residente chiama il 112: "Ci sono movimenti sospetti"

ABITAZIONE SVALIGIATA, LADRO SUBITO ARRESTATO

Ai domiciliari un 61enne di Crocetta, intervento dei carabinieri


VALDOBBIADENE - E' stato sorpreso e arrestato dai carabinieri della stazione di Valdobbiadene dopo un furto messo a segno a Segusino, in viale Italia. A finire in manette un 61enne, pregiudicato e disoccupato, originario di Crocetta del Montello. L'episodio è avvenuto nella notte tra lunedì e martedì quando al 112 è giunta una telefonata di un residente che segnalava dei movimenti sospetti nei pressi di un’abitazione. Sul posto sono giunte due pattuglie della stazione di Valdobbiadene che hanno subito intercettato un’auto che stava uscendo dal vialetto dell’abitazione.
Dopo aver ordinato l’alt al 61enne, i militari hanno ritrovato all’interno del veicolo vari arnesi da scasso e tutta la refurtiva (capi di abbigliamento, suppellettili ed argenteria per un valore complessivo di circa 2000 euro). Tutto il materiale rubato e gli arnesi da scasso sono stati sottoposti a sequestro e l'uomo è stato arrestato. Attualmente il 61enne si trova ai domiciliari in attesa di comparire di fronte al giudice.