Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/166: I GIORNALISTI GOLFISTI SI SFIDANO IN EMILIA

Il Challenge Aigg fa tappa al club Le Fonti e Bologna


BOLOGNA - Siamo in Emilia, per la terza e quarta tappa del Challenge Aigg Diavolina, e la prima giornata è al Club “Le Fonti”. Ci affacciamo ai piedi dell’appennino tosco emiliano in comune di Castel San Pietro Terme, appena un po’ a est di Bologna sulla storica Via...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/165: TWENTY DOUBLE CUP, LA RYDER VENETA

Tra sport e goliardia, i "Rossi" si aggiudicano la seconda edizione della gara


VENEZIA - Una competizione speciale, festosa, trascinante! Due gruppi di amici, abituati a sfottersi goliardicamente quando giocano a Golf, dopo una partita a Jesolo lo scorso anno, hanno avuto l’idea di provar a cimentarsi in gara a squadre, al fine che le rispettive derisioni trovassero...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/164: THE MASTERS , SERGIO GARCIA È IL MIGLIORE DEI "MAESTRI"

Nel prestigioso major di Augusta, primo trionfo dello spagnolo


AUGUSTA (USA) - Siamo al primo dei quattro tornei stagionali di maggior spicco nella stagione golfistica maschile: i 4 Majors. Il Masters è torneo dal fascino antico, il più rilevante; dal 6 al 9 aprile se ne gioca l’edizione 81, sulle consuete 72 buche. È infatti l'unico...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Lo storico Ceschin e Ricky Bizzarro raccontano il dopo Caporetto

"DALLA TERRA DI NESSUNO": LO SPETTACOLO A FARRA DI SOLIGO

Venerdì 19 febbraio all'Auditorium Santo Stefano


Venerdì 19 febbraio alle ore 20:45 all'Auditorium Santo Stefano di Farra di Soligo (TV) (via CalNova, 16) andrà in scena, per la prima volta nel Quartier del Piave, lo spettacolo “Dalla terra di nessuno – Cronache di guerra tra Caporetto e il Piave”. Scritto e raccontato dallo storico trevigiano Daniele Ceschin e dal cantautore Ricky Bizzarro, lo spettacolo racconta la ritirata dei soldati italiani da Caporetto durante la Prima Guerra Mondiale; al violoncello, l'accompagnamento di Laura Balbinot. La disfatta di Caporetto, cui segue la ritirata dell'esercito italiano dall'Isonzo al Piave, e la fuga dei civili, rappresenta un anno di fame, atrocità, stupri. Ma la lettura di Ceschin prenderà in considerazione anche la guerra dei fanti, la violenza della trincea, la morte e la memoria del conflitto, intrecciando il suo racconto con le incursioni musicali e gli spunti di Bizzarro.
L'appuntamento è fortemente voluto dal Gruppo Culturale Co Libri, dopo le numerose repliche allestite nelle scuole della Destra Piave. Lo spettacolo è prodotto da Arci Treviso, con il patrocinio del Comune di Farra di Soligo.
L'evento si inserisce nell'ambito delle commemorazioni del centenario della Grande Guerra: DALLA TERRA DI NESSUNO – Cronache di guerra tra Caporetto e il Piave,
L'ingresso è gratuito, fino a esaurimento posti. È possibile lasciare comunque un'offerta libera all'associazione Co Libri, ente organizzatore della data. Per Informazioni si prega di contattare Arci Treviso al numero 0422 410590, o di inviare una e-mail all'indirizzo treviso@arci.it.