Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Altra grande prestazione caratteriale dei Leoni

IL BENETTON OFFRE IL BIS: 19-17 E DRAGONS CATTURATI

Tre mete segnate dai Leoni con Esposito, Paulo e Nitoglia


TREVISO - Reduci dalla vittoria rifilata ai Cardiff Blues dopo 26 sconfitte consecutive, i Leoni del Benetton portano a casa il risultato anche contro i gallesi dei Newport Gwent Dragons, battuti 19-17 tra le mura amiche dello stadio di Monigo nel quindicesimo turno di Guinness Pro12. I Leoni di Goosen sono partiti fortissimo andando in meta con Esposito dopo appena due minuti di gioco. Sul 7-0 (conversione di Hayward), i Dragons hanno risposto subito con la meta di Amos e poi hanno allungato con la punizione trasformata da O'Brien. Ma il finale di primo tempo regala ai padroni di casa l'azione del sorpasso: la meta stavolta è di Paulo che conclude al meglio un contropiede a tempo scaduto. Si va al riposo sul 14-10.
Al ritorno in campo, sotto una pioggia battente, il Benetton parte subito aggressivo e trova una splendida meta di Nitoglia che porta i Leoni sul 19-10 al 45' con Hayward che sbaglia la trasformazione. Passa meno di un quarto d'ora e i gallesi si rifanno sotto andando in meta con Hill e portandosi a sole due lunghezze dal Benetton: 19-17. Hayward, nel finale, ha la possibilità di calciare due volte tra i pali ma entrambe le conclusioni sono sbagliate. Un doppio errore che poteva costare carissimo: a un minuto dal termine O'Brien ha sul piede il drop del sorpasso ma la palla centra il palo ed esce. 

BENETTON-DRAGONS 19-17

BENETTON:15 Jayden Hayward, 14 Ludovico Nitoglia, 13 Luca Morisi, 12 Alberto Sgarbi ( C ), 11 Angelo Esposito, 10 Sam Christie, 9 Alberto Lucchese (47' Chris Smylie), 8 Dean Budd, 7 Marco Lazzaroni, 6 Andrea De Marchi (41' Robert Barbieri), 5 Tom Palmer (47' Jeff Montauriol), 4 Filo Paulo, 3 Simone Ferrari (55' Filippo Filippetto), 2 Luca Bigi (73' Manu Salesi), 1 Cherif Traorè (36' Matteo Zanusso) All. Marius Goosen

DRAGONS 15 Carl Meyer, 14 Ashton Hewitt, 13 Adam Hughes, 12 Adam Warren, 11 Hallam Amos, 10 Angus O’Brien, 9 Sarel Pretorius (50' Charlie Davies), 8 Nick Crosswell, 7 Nic Cudd, 6 Ben White (55' Lewis Evans), 5 Rynard Landman, 4 Cory Hill, 3 Brok Harris, 2 Rhys Thomas ( C ) (68' Rhys Buckley), 1 Boris Stankovich (48' Hugh Gustafson All. Jones
MARCATORI 2' meta Esposito tr. Hayward, 9' meta Amos tr. O'Brien, 35' p. O'Brien, 40' meta Paulo tr. Hayward, 46' meta Nitoglia, 60' meta Hill tr. O'Brien.