Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/158: IN MALESIA TRIONFA IL "QUASI ITALIANO" ZANOTTI

Tra gli azzurri bene Manassero e Paratore, "tagliato" Molinari


Prova impegnativa, per Nino Bertasio, Edoardo Molinari, Renato Paratore e Matteo Manassero, gli azzurri impegnati al Saujana G&CC di Kuala Lumpur in Malesia, nel torneo dell’European Tour organizzato dal 9 al 12 febbraio in collaborazione con Asian Tour. In palio c’erano 2.810.000...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/156: SERGIO GARCIA È IL MIGLIORE AL DESERT CLASSIC

A Dubai grandi nomi e... neve, delude Tiger Woods


DUBAI - Dal 2 al 5 febbraio, l’evento dell’European Tour che ha visto la partecipazione di Tiger Woods, e cui prendevano parte anche gli azzurri Matteo Manassero, Renato Paratore e Nino Bertasio. All’Emirates GC di Dubai Par 72. A difendere il titolo, era l’inglese Danny...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/155: I 25 ANNI DEL CLUB "I SALICI" DI TREVISO

Tra gli eventi per l'anniversario anche una Lousiana a due


TREVISO - Domenica 29 gennaio è partita la prima delle gare di corollario, al festeggio delle nozze d’argento che il Golf Club "I Salici" di Treviso celebra quest’anno: una gara di coppia, Louisiana a due. Ho avuto l’opportunità di partecipare anch’io, ed...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Avviata la profilassi, le condizioni dell'adolescente sono stabili

CASO DI MENINGITE A TREVISO: 11ENNE IN RIANIMAZIONE

Si è presentato ieri sera al Pronto soccorso del Ca' Foncello


TREVISO - Un ragazzo di 11 anni è stato ricoverato in serie condizioni nel reparto di Rianimazione, dopo essersi presentato ieri sera al Pronto soccorso dell'ospedale Ca' Foncello di Treviso. In seguito ai tempestivi esami eseguiti nel dipartimento di Microbiologia, l'adolescente è risultato affetto da meningococco di tipo "y". A comunicarlo è la direzione dell'Ulss 9.
Il Dipartimento di Prevenzione ha attivato già questa mattina la profilassi sulla classe dell'undicenne che frequenta la prima media. Le condizioni del ragazzo, che è ancora ricoverato in Rianimazione con prognosi riservata, sono ora stabilizzate.
"Ci auguriamo tutti di cuore che il giovane paziente possa ristabilirsi presto - sottolinea il Direttore generale Francesco Benazzi -. Desidero anche esprimere il mio apprezzamento per l'efficienza dei reparti coinvolti dal Pronto Soccorso alla Rianimazione, alla Microbiologia e alla Prevenzione. Sono stati protagonisti di una sinergia che dal ricovero ed i primi sospetti, passando per dei più che mai rapidi esami con tecniche di biologia molecolare, ha consentito di avviare la profilassi in molto meno di ventiquattro ore".