Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Operazione dei carabinieri di Sacile e Conegliano, banda sgominata

ASSALTO BANCOMAT A ZOPPOLA, TRE ARRESTATI

In cella tre persone tra cui due trevigiani di 41 e 45 anni


ZOPPOLA - Nella notte di martedì hanno cercato di far saltare in aria un bancomat della filiale “Friul ovest banca” di Zoppola, in provincia di Pordenone: il piano della banda è però fallito e per tutti sono scattate le manette. Ad essere arrestati dai carabinieri della Compagnia di Sacile tre persone tra cui due trevigiani: Federico Furlan, operaio 41enne nato a Oderzo e residente a Valvasone, Paul John Pallaoro, 45enne di Conegliano, anche lui operaio, e Andrea Viganò, 36 anni, di Meda. I carabinieri, durante la notte tra lunedì e martedì, erano già stati mobilitati, verso le 2.30, da un residente che aveva notato un'auto sospetta nella zona di Sacile. Quando è scattato il blitz dei ladri i militari sono subito intervenuti alla “Friul ovest banca”: i malviventi sono stati costretti alla fuga a causa del sistema d'allarme.
La banda è stata fermata poco dopo: in auto è stato trovato un ordigno esplosivo ad innesco elettrico di fabbricazione artigianale (cosiddetta “marmotta”), polvere nera prontamente impiegabile per la fabbricazione di ulteriore ordigno,  arnesi atti allo scasso, un passamontagna ed una maschera carnevalesca riproducente le effigi di Spiderman.
I carabinieri di Conegliano, perquisendo l’abitazione di Jhon Paul Pallaoro hanno ritrovato altro materiale per costruire ordigni esplosivi. I tre arrestati si trovano ora nel carcere di Pordenone a disposizione del pm Monica Carraturo: nei loro confronti pende la pesante accusa di furto aggravato in concorso, tentato furto aggravato e porto, detenzione di ordigni esplosivi che, messi in sicurezza, verranno analizzati da personale specializzato artificieri del Reparto Operativo Carabinieri di Udine.