Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e università coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Venerdì 26 appuntamento al Teatro Sant'Anna di Treviso

VIOLOPERA METTE IN SCENA "L'HISTOIRE DU SOLDAT" TRA MUSICA, DANZA E NARRAZIONE

L'intervista al M° Jacopo Cacco, direttore dell'orchestrAprogetto


TREVISO - Venerdì 26 febbraio alle 21 il Teatro Sant’Anna ospita per l’ultima serata di “Musica & Teatro”, rassegna ideata e organizzata da Gli Alcuni con il patrocinio del Comune di Treviso, “L’Histoire du Soldat”, una storia da leggere, recitare e danzare con musiche composte da Igor Stravinskij, su testo di C. F. Ramuz.
L’associazione ViolOpera si ripresenta sul palco con un’interessante proposta di teatro musicale, in un progetto nato in collaborazione con l'Orchestra a Progetto diretta dal maestro Jacopo Cacco e il Centro per danzatori Fifth di Treviso.
La storia, narrata da Andrea Mascherin, racconta di un soldato in congedo che, di ritorno casa, incontra il diavolo, camuffato da anziano, che propone al soldato di barattare il suo violino, e tre giorni del suo tempo per insegnargli a suonarlo, in cambio di un libro magico che permette di predire il futuro. Da qui l'inizio di una vicenda ricca di colpi di scena a cui si accompagna la musica del compositore russo e interventi di danza.
I musicisti di orchestrAprogetto: Violino Stefano Antonello, Contrabbasso Daniele Carnio, Clarinetto Alessandro Pasuch, Fagotto Lucrecia Fernandez, Tromba Luca Del Ben, Trombone Filippo Munari, Percussioni Edoardo Favarin.
Le danzatrici del Centro per danzatori Fifth di Silvia Funes: Beatrice Sofia Mansi, Georgia Baker, Sara Novakovic.

Biglietti: interi 10 Euro, ridotti 8 Euro| per informazioni e prevendite: tel. 0422.421142 – email
teatro@alcuni.it | www.alcuni.it.

Sopra il link all'intervista al maestro Jacopo Cacco