Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Venerdì 26 appuntamento al Teatro Sant'Anna di Treviso

VIOLOPERA METTE IN SCENA "L'HISTOIRE DU SOLDAT" TRA MUSICA, DANZA E NARRAZIONE

L'intervista al M° Jacopo Cacco, direttore dell'orchestrAprogetto


TREVISO - Venerdì 26 febbraio alle 21 il Teatro Sant’Anna ospita per l’ultima serata di “Musica & Teatro”, rassegna ideata e organizzata da Gli Alcuni con il patrocinio del Comune di Treviso, “L’Histoire du Soldat”, una storia da leggere, recitare e danzare con musiche composte da Igor Stravinskij, su testo di C. F. Ramuz.
L’associazione ViolOpera si ripresenta sul palco con un’interessante proposta di teatro musicale, in un progetto nato in collaborazione con l'Orchestra a Progetto diretta dal maestro Jacopo Cacco e il Centro per danzatori Fifth di Treviso.
La storia, narrata da Andrea Mascherin, racconta di un soldato in congedo che, di ritorno casa, incontra il diavolo, camuffato da anziano, che propone al soldato di barattare il suo violino, e tre giorni del suo tempo per insegnargli a suonarlo, in cambio di un libro magico che permette di predire il futuro. Da qui l'inizio di una vicenda ricca di colpi di scena a cui si accompagna la musica del compositore russo e interventi di danza.
I musicisti di orchestrAprogetto: Violino Stefano Antonello, Contrabbasso Daniele Carnio, Clarinetto Alessandro Pasuch, Fagotto Lucrecia Fernandez, Tromba Luca Del Ben, Trombone Filippo Munari, Percussioni Edoardo Favarin.
Le danzatrici del Centro per danzatori Fifth di Silvia Funes: Beatrice Sofia Mansi, Georgia Baker, Sara Novakovic.

Biglietti: interi 10 Euro, ridotti 8 Euro| per informazioni e prevendite: tel. 0422.421142 – email
teatro@alcuni.it | www.alcuni.it.

Sopra il link all'intervista al maestro Jacopo Cacco