Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: ╚ GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il giallo del denaro dell'associazione "Piave", spariti 13mila euro

SABATO A CORNUDA L'ADDIO A IVAN BOLZONELLO

Le esequie si svolgeranno alle 9 presso la chiesa arcipretale


CORNUDA - Saranno celebrati sabato prossimo, alle ore 9, presso la chiesa arcipretale di Cornuda, i funerali di Ivan Bolzonello, il 46enne di Nogarè che si è tolto la vita mertedì sera in piazza Marconi, sparandosi un colpo di pistola nei pressi del monumento ai caduti della battaglia di El Alamein, da lui stesso fortemente voluto come presidente dell'associazione paracadutisti “Piave”. Attorno alla morte del 46enne, di professione elettricista, si è creato un vero e proprio giallo. A spingerlo al gesto estremo si sospetta fosse la difficile situazione economica della sua ditta, la Bma. I famigliari negano questa eventualità ma l'uomo, hanno ricostruito i carabinieri, aveva denunciato alcuni giorni fa di aver perso una somma di 13mila euro, denaro di proprietà dell'associazione “Piave”. Proprio la sera in cui si è tolto la vita Ivan Bolzonello avrebbe dovuto riunirsi con alcuni suoi ex commilitoni, a Pederobba. A quell'incontro l'elettricista non si è però presentato: aveva già deciso di uccidersi con un colpo di pistola alla bocca.