Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/146: ARBITRI, GARA E SUMMIT A MODENA

Il resoconto dell'incontro annuale dell'Aiag


MODENA - L’ Associazione Italiana Arbitri Golf, che annovera 171 arbitri italiani, tra i quali il sottoscritto, tutti gli anni promuove un incontro tra i soci in un Campo da Golf, con l’intento di far chiarezza su qualcosa di particolare emerso nella stagione. Puntualizzare,e...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/145: ALLA DANIMARCA LA COPPA DEL MONDO

Sesta la coppia azzurra Molinari - Manassero


MELBOURNE - Completate le tappe dell’European Tour 2016, c’è ora (24-27 novembre), la 58esima edizione della Coppa del Mondo, la ISPS Handa World of Golf. Un grande torneo, completamente diverso da quelli abituali, una gara di coppia. Si gioca al Kingston Heath GC - PAR 72 di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/144: A DUBAI IL DP WORLD TOUR CHAMPIONSHIP

Vince l'inglese Fitspatrick, ad Henrik Stenson la Race to Dubai


DUBAI - Avevamo lasciato i nostri azzurri sull’European Tour al termine del Turkish Airlines Open, con la speranza che Manassero e Paratore conquistassero in Sud Africa la carta per giocare a Dubai. Paratore ce l’ha fatta, e son contento. Manassero no, e mi dispiace. Restano quindi a...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Preganziol, con una scala avevano raggiunto il primo piano

ASSALTO ALLA CASSAFORTE DI GOPPION: IL COLPO SFUMA

Ladri costretti a scappare, allarme scattato poco dopo l'una


PREGANZIOL - Tentativo di furto andato a vuoto quello che ignoti hanno cercato di mettere a segno preso la sede dell'azienda “Goppion caffè” lungo il Terraglio, a Frescada di Preganziol. Ignoti, utilizzando una scala, si sono arrampicati fino al primo piano dello stabile: qui hanno scassinato una finestra e sono penetrati negli uffici, facendo scattare l'allarme, verso l'una di notte. I malviventi sono stati così costretti alla fuga; nell'arco di pochi minuti infatti sono giunti sul posto sia le guardie giurate che i carabinieri che hanno svolto i rilievi del caso. Lasciate sul pavimento dai malviventi varie tracce di fango. I ladri puntavano con ogni probabilità alla cassaforte presente in ufficio ma il colpo è fortunatamente sfumato.