Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e universitą coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

E' un match ricco di insidie per la capolista solitaria

DE' LONGHI A TRIESTE: ECCO IL DERBY DEL NORDEST

Pillastrini: "Siamo in crescita", diretta su Veneto uno


TREVISO - Nella settimana che porterà al week end caratterizzato dalla Coppa Italia, la De' Longhi capolista solitaria oggi alle 18 ha da affrontare un altro durissimo scoglio, l'Alma Trieste. Dice coach Stefano Pillastrini: "Siamo in una fase entusiasmante della stagione, tutte le squadre dopo mesi di lavoro assieme e assestamenti vari hanno ora una precisa fisionomia e ciascuna sta combattendo per obiettivi concreti, siamo a sole 7 giornate dalla fine della regular season. L'esempio è Trieste, che con l'aggiunta di Nelson su un'intelaiatura già valida è diventata una squadra molto forte. La sua caratteristica principale è la fisicità, il gioco di contatto, e da questo punto di vista dovremo essere pronti. Sono contento che da questo punto di vista abbiamo fatto vedere domenica con Bologna la nostra crescita, abbiamo dimostrato di poter fare bene anche nel clima da battaglia, nel tenere botta quando la partita si fa maschia e in attacco si fatica. Per Trieste dovremo ripeterci e cercare in più di giocare meglio in attacco, con piu' precisione e fluidità, perchè per vincere lì dovremo fare una grande partita. L'attesa per questa partita è alta, sarà un grande evento, e noi non vogliamo mancare l'appuntamento. Le condizioni fisiche? La squadra sta molto meglio, contiamo di avere tutti in buona forma, compreso Abbott che questa settimana ha lavorato a parte, e siamo pronti per un'altra bella battaglia."

Diretta su Radio Veneto Uno