Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/152: IN SUDAFRICA, EDO MOLINARI TRA I PROTAGONISTI

Nella tappa "australe" dell'European Tour si impone l'inglese Storm


Edoardo Molinari, Nino Bertasio e il dilettante romano Philip Geerts, sono gli azzurri impegnati nel torneo BMW South African Open dell’European Tour, combinato con il Sunshine Tour, in atto dal 12 al 15 gennaio. Il Campo di gioco è il Glendower (par 72) di City of Ekurhuleni. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/151: GLI AZZURRI ALLA QUALIFICAZIONE PER IL TOUR ASIATICO

Alle Hawaii via al Pga: nel torneo dei campioni comanda Justin Thomas


Due interessanti manifestazioni in questi giorni, alle Hawaii e in Tailandia: mentre la PGA americana dà il via al torneo riservato ai vincitori della scorsa stagione che segna anche l’inizio del Tour statunitense, gli azzurri Alessandro Tadini (piemontese) e Aron Zemmer (ventiseienne...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/150: IL BILANCIO AZZURRO DI UN ANNO SUI GREEN

Francesco Molinari ancora troppo solo e 4 nuove proette nel Tour


TREVISO - Ha ricevuto pennellate di azzurro da parte dei nostri giocatori, il mondo del professionismo nel 2016; si sono registrati ottimi risultati: di spicco, al consuntivo dell’annata, il trionfo di Francesco Molinari nel 73° Open d’Italia. Altrettanto bene si può dire per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sei condannee per quattro tentate rapine in provincia

DICIASSETTE ANNI ALLA NUOVA "MALA DEL BRENTA"

La pena pił pesante, 5 anni e 4 mesi, a Moreno Scanferla



TREVISO
– Sono stati ribattezzati appartenenti alla nuova Mala del Brenta, e qualcuno di loro ha già rimediato pesanti condanne. Finiti sotto processo a Treviso a vario titolo per quattro colpi tentati in provincia, la banda è stata condannata dal gup Silvio Maras a oltre 17 anni di carcere. Nello specifico Moreno Scanferla è stato condannato a 5 anni e 4 mesi di reclusione, Michele Gelain a 4 anni, Giuseppe Martini a 3 anni, Costante Carraro e il nipote Marco a due anni ciascuno, e Delfino Fincato a un anno in continuazione con una precedente sentenza. I sei erano accusati, a vario titolo, di aver tentato di mettere a segno quattro colpi: l'8 aprile 2014 al Despar di Morgano, il 9 all'In's di via Marconi a Quarto d'Altino, il 18 alla Nordest giochi NewCo di Maser e il 2 maggio a un furgone portavalori a Caerano San Marco.