Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sei condannee per quattro tentate rapine in provincia

DICIASSETTE ANNI ALLA NUOVA "MALA DEL BRENTA"

La pena più pesante, 5 anni e 4 mesi, a Moreno Scanferla



TREVISO
– Sono stati ribattezzati appartenenti alla nuova Mala del Brenta, e qualcuno di loro ha già rimediato pesanti condanne. Finiti sotto processo a Treviso a vario titolo per quattro colpi tentati in provincia, la banda è stata condannata dal gup Silvio Maras a oltre 17 anni di carcere. Nello specifico Moreno Scanferla è stato condannato a 5 anni e 4 mesi di reclusione, Michele Gelain a 4 anni, Giuseppe Martini a 3 anni, Costante Carraro e il nipote Marco a due anni ciascuno, e Delfino Fincato a un anno in continuazione con una precedente sentenza. I sei erano accusati, a vario titolo, di aver tentato di mettere a segno quattro colpi: l'8 aprile 2014 al Despar di Morgano, il 9 all'In's di via Marconi a Quarto d'Altino, il 18 alla Nordest giochi NewCo di Maser e il 2 maggio a un furgone portavalori a Caerano San Marco.