Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: ╚ GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La guardia giurata non risponde al gip, ma si difende

RAPINA AL PORTAVALORI: SCHISANO RESPINGE LE ACCUSE

"Sono del tutto estraneo ai fatti, sono io a essere stato rapinato"



PREGANZIOL
- “Sono del tutto estraneo ai fatti: sono io a essere stato rapinato”. Anche se di fronte al gip ha scelto di avvalersi della facoltà di non rispondere, Gianluca Schisano, tramite il suo legale, l'avvocato Carlo Cianci, respinge le accuse di peculato e simulazione di reato mosse contro di lui. Il 37enne originario del napoletano ma residente a Villorba è stato arrestato dalla Squadra Mobile di Treviso perchè ritenuto complice dei banditi che avevano assaltato il 15 luglio scorso nel parcheggio dell'Iperlando di Preganziol un furgone portavalori della Civis, fuggendo con un bottino di 728 mila euro. L'uomo non ha chiesto né la revoca né la modifica della misura cautelare, ma la difesa ha già annunciato che presenterà ricorso al tribunale del Riesame in quanto Schisano, secondo il legale, viene accusato di aver commesso dei reati che nemmeno la Civis, al termine del procedimento aperto su di lui, gli contesta. Tanto che l'uomo, tuttora in malattia, è ancora un dipendente della società.