Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/146: ARBITRI, GARA E SUMMIT A MODENA

Il resoconto dell'incontro annuale dell'Aiag


MODENA - L’ Associazione Italiana Arbitri Golf, che annovera 171 arbitri italiani, tra i quali il sottoscritto, tutti gli anni promuove un incontro tra i soci in un Campo da Golf, con l’intento di far chiarezza su qualcosa di particolare emerso nella stagione. Puntualizzare,e...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/145: ALLA DANIMARCA LA COPPA DEL MONDO

Sesta la coppia azzurra Molinari - Manassero


MELBOURNE - Completate le tappe dell’European Tour 2016, c’è ora (24-27 novembre), la 58esima edizione della Coppa del Mondo, la ISPS Handa World of Golf. Un grande torneo, completamente diverso da quelli abituali, una gara di coppia. Si gioca al Kingston Heath GC - PAR 72 di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/144: A DUBAI IL DP WORLD TOUR CHAMPIONSHIP

Vince l'inglese Fitspatrick, ad Henrik Stenson la Race to Dubai


DUBAI - Avevamo lasciato i nostri azzurri sull’European Tour al termine del Turkish Airlines Open, con la speranza che Manassero e Paratore conquistassero in Sud Africa la carta per giocare a Dubai. Paratore ce l’ha fatta, e son contento. Manassero no, e mi dispiace. Restano quindi a...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La guardia giurata non risponde al gip, ma si difende

RAPINA AL PORTAVALORI: SCHISANO RESPINGE LE ACCUSE

"Sono del tutto estraneo ai fatti, sono io a essere stato rapinato"



PREGANZIOL
- “Sono del tutto estraneo ai fatti: sono io a essere stato rapinato”. Anche se di fronte al gip ha scelto di avvalersi della facoltà di non rispondere, Gianluca Schisano, tramite il suo legale, l'avvocato Carlo Cianci, respinge le accuse di peculato e simulazione di reato mosse contro di lui. Il 37enne originario del napoletano ma residente a Villorba è stato arrestato dalla Squadra Mobile di Treviso perchè ritenuto complice dei banditi che avevano assaltato il 15 luglio scorso nel parcheggio dell'Iperlando di Preganziol un furgone portavalori della Civis, fuggendo con un bottino di 728 mila euro. L'uomo non ha chiesto né la revoca né la modifica della misura cautelare, ma la difesa ha già annunciato che presenterà ricorso al tribunale del Riesame in quanto Schisano, secondo il legale, viene accusato di aver commesso dei reati che nemmeno la Civis, al termine del procedimento aperto su di lui, gli contesta. Tanto che l'uomo, tuttora in malattia, è ancora un dipendente della società.