Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/204: TERZO "RITORNO" PER TIGER WOODS

Al Genesis Open non passa il taglio, vince Bubba Watson


TREVISO - È il terzo riscontro alla ripresa di Tiger Woods, forse il decisivo, dopo la lunga assenza seguita ai due interventi chirurgici. Il Genesis Open, torneo del PGA Tour, si disputa sul percorso del Riviera CC, a Pacific Palisades in California. Lo ha combattuto undici volte senza mai...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND È IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE È IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Accuse contro tre maestre giudicate "del tutto infondate"

ABUSI ALLA SCUOLA MATERNA: IL CASO È STATO ARCHIVIATO

Stessa sorte per gli 11 denuncianti, accusati di calunnia



TREVISO
– Il caso dei presunti abusi sessuali all'interno della scuola materna di via Belgio a San Paolo, che vedeva indagate tre maestre dell'istituto, è stato archiviato. Il gip Umberto Donà, accogliendo la richiesta del pm e rigettando l'opposizione delle difese degli alunni, ha stabilito che la “notizia di reato appare del tutto infondata e dibattimentalmente insostenibile”. I racconti delle presunte vittime, durante l'incidente probatorio, secondo il giudice non hanno fornito “alcun utile, preciso e concreto elemento” per poter sostenere un'accusa e dallo stesso incidente probatorio non emerge “nessuna loro diretta percezione” in ordine ai reati ipotizzati. Le tre maestre sono dunque del tutto innocenti. E innocenti sono anche gli undici genitori, indagati per calunnia, che avevano sporto denuncia contro le tre donne. Secondo il giudice non è infatti possibile sostenere nemmeno questa ipotesi di reato in quanto i genitori non potevano essere consapevoli che le accuse mosse contro le maestre fossero infondate.