Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/240: A DONNAFUGATA IL CAMPIONATO INDIVIDUALE AIGG 2018

I giornalisti golfisti si sfidano in Sicilia


DONNAFUGATA - Il maltempo aveva imperversato fino il giorno prima, e continuava a devastare parte della Sicilia. Non eravamo in molti giornalisti praticanti di golf provenienti da mezza Italia, a prendere il coraggio e andar a sostenere il Campionato già da tempo programmato. Donnafugata, il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/239: DAGLI USA LA NUOVA PROMESSA AZZURRA

Virginia Elena Carta vince il Landfall Traditional


La giovane italiana Virginia Elena Carta trionfa nel Landfall Traditional, prestigioso torneo del campionato universitario americano.  È il 30° successo azzurro in campo internazionale: nuovo record in una stagione. Conosco Virginia, son passati molti anni da quando ebbi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/238: IL CAMPIONATO ITALIANO DI DOPPIO DELL'AIGG

Al club Chervò il torneo intitolato a Paolo Dal Fior


SIRMIONE - Concluso il Challenge AIGG che ci ha portato a giocare sui più bei Campi d’Italia, e insabbiata la Coppa delle Nazioni dall’esito meno brillante per la squadra dell’Italia (sesto posto), vinta dalla Germania a Villa Carolina, era ora la volta del Campionato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Intervista alla regista Caterina Simonelli e all'attrice Marta Richeldi

"PLEASURE FOR MEASURE": LA DATA ZERO DEL "SEQUEL" SHAKESPERIANO

Il 5 marzo l'anteprima in Villa Guidini di Zero Branco


ZERO BRANCO - L'auditorium di Villa Guidini di Zero Branco ospita, sabato 5 marzo ore 20.45, l'anteprima di “Pleasure for Measure”, spettacolo scritto a sei mani da Giovanna Berti, Marta Richeldi e Caterina Simonelli, che ne cura anche la regia, interpretato da Giulia Pellicciari, Marta Richeldi.

Ospiti nei nostri studi, la regista Caterina Simonelli e l'attrice Marta Richeldi che danno qualche anticipazione dello spettacolo, una coproduzione di IF Prana e Tema Cultura, ispirato al testo di Shakespeare “Measure for measure” e di cui rappresenta una sorta di “sequel”.
In scenadue personaggi: il vicario Angelo e “Madama Strafatta”, qui in veste di coprotagonista ma che nel testo originale riveste invece un ruolo minore.

“E’ proprio con gli occhi di questa un'insolita puttana che verranno affrontate in modo originale le tematiche shakesperiane del testo “Measure for measure”: la giustizia, la morale, la legge e la sua applicazione, la corruzione, il potere e l'abuso di potere, l'essere o l'apparire … - afferma la regista - Tutti questi temi si scontrano, si processano e ci danno occasione di guardare la contemporaneità con un racconto incalzante, a volte sorprendente e sempre intriso di una profonda umanità."
Dietro, una scenografia interamente costruita con sagome di ghiaccio.

“Per Tema Cultura – spiega Giovanna Cordova – è una grande opportunità ed un grande onore ospitare compagnie di questo livello. I miei ragazzi hanno l’occasione di confrontarsi con professionisti e imparare il mestiere. Ecco perché ho sempre piacere di collaborare in queste produzioni”.