Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/157: IN MALESIA TRIONFA IL "QUASI ITALIANO" ZANOTTI

Tra gli azzurri bene Manassero e Paratore, "tagliato" Molinari


Prova impegnativa, per Nino Bertasio, Edoardo Molinari, Renato Paratore e Matteo Manassero, gli azzurri impegnati al Saujana G&CC di Kuala Lumpur in Malesia, nel torneo dell’European Tour organizzato dal 9 al 12 febbraio in collaborazione con Asian Tour. In palio c’erano 2.810.000...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/156: SERGIO GARCIA ╚ IL MIGLIORE AL DESERT CLASSIC

A Dubai grandi nomi e... neve, delude Tiger Woods


DUBAI - Dal 2 al 5 febbraio, l’evento dell’European Tour che ha visto la partecipazione di Tiger Woods, e cui prendevano parte anche gli azzurri Matteo Manassero, Renato Paratore e Nino Bertasio. All’Emirates GC di Dubai Par 72. A difendere il titolo, era l’inglese Danny...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/155: I 25 ANNI DEL CLUB "I SALICI" DI TREVISO

Tra gli eventi per l'anniversario anche una Lousiana a due


TREVISO - Domenica 29 gennaio è partita la prima delle gare di corollario, al festeggio delle nozze d’argento che il Golf Club "I Salici" di Treviso celebra quest’anno: una gara di coppia, Louisiana a due. Ho avuto l’opportunità di partecipare anch’io, ed...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Concorso anomalo per Vania Lazzarato: 10 anni e 8 mesi

OMICIDIO LOMBARDI: SEDICI ANNI AD AMEDEO BONAN

Al fratello della vittima una provvisionale da 30 mila euro



VILLORBA
– Sedici anni di carcere per Amedeo Bonan, dicei anni e otto mesi per Vania Lazzarato. Questa la sentenza di condanna emessa dal gup bruno Casciarri nei confronti dei due imputati per l'omicidio volontario premeditato di Vito Lombardi, il 46enne trovato cadavere in un canale d'irrigazione in aperta campagna a Fontane di Villorba il 19 giugno 2015. Il giudice, non riconoscendo l'aggravante della premeditazione, ha inflitto il massimo della pena prevista ad Amedeo Bonan mentre ha modificato il capo d'imputazione per Vania Lazzarato, giudicandola colpevole del solo concorso anomalo nel delitto. Il giudice ha inoltre stabilito una provvisionale di 30 mila euro a titolo di risarcimento danni nei confronti del fratello della vittima. Al nipote, che si era anche lui costituito parte civile, per il momento non andrà nulla.