Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/177: I GIORNALISTI GOLFISTI SONO SALITI IN MONTAGNA

Ad Asiago, Petersberg e St. Vigil l'"Alps tour" dell'Aigg


TREVISO - Per il secondo anno consecutivo, con l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti ci siamo concessi un trio di gare di montagna su mete belle e impegnative, in Veneto e in Alto Adige: il Golf Asiago nell’altipiano dei Sette Comuni, il Petersberg a Monte San Pietro - Nova...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/176: IN PORTOGALLO IL CAMPIONATO EUROPEO DI GOLF PARALIMPICO

Tra i protagonisti azzurri anche Pietro Andrini di Ca' della Nave


QUINTA DO LAGO - È talvolta impressionante pensare a dove può arrivare l’essere umano con la propria volontà. Persone portatrici di gravissimi handicap, come la cecità, che riescono a praticare determinate discipline sportive, financo lo sci. In questo caso...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/175: PARLA INGLESE L'OPEN DE FRANCE

Tommy Fleetwood vince l'evento Rolex Series di Parigi


PARIGI - È partito il giorno 29 giugno a Guyancourt, al golf National nei pressi di Parigi, il maggior incontro della stagione golfistica 2017, l’evento Rolex Series del Tour europeo “Race to Dubai”, l’HNA Open de France. È una tappa importante del circuito...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Sabato 12 marzo il nuovo incontro promosso da Ala onlus

ASPERGER, UNA DELLE SFACCETTATURE DEL MONDO AUTISTICO

Intervista a David Vagni, ricercatore affetto dalla sindrome


TREVISO - E' una variante dell'autismo cosiddetta ad "alto funzionamento". Nello spazio settimanale di approfondimento, all'interno di Buongiorno Veneto Uno, dedicato ad Ala - Associazione lotta all'autismo onlus, ci occupiamo della sindrome di Asperger.
Insieme a Nicola Pasqualato, presidente di Ala, ne parliamo con David Vagni, forse la persona più nota in Italia con questa patologia. Vagni, 33 anni, sposato, padre di due bambini, una laurea in Fisica ed una in Psicologia, è ricercatore del Cnr ed attualmente si trova in congedo di studio a Monaco di Baviera, per conseguire un dottorato di ricerca in Scienze congnitive. Come vicepresidente dell'associazione Spazio Aspeger, è anche impegnato nel supporto e nella consulenza di persone affette da questa sindrome e dei loro familiari e nell'opera di divulgazione ed informazione verso l'opinione pubblica.
Le persone con sindrome di Asperger - spiega - presentano caratteristiche nell'interazione con la realtà che le circonda e con gli altri diverse dall'ordinario. Pur dotate di un'intelligenza nella norma o superiore, spesso possono avere difficoltà nella socializzazione, faticare a comprendere e trasmettere le emozioni, fino a soffrire di ansia o depressione, unire ad eccellenze cognitive a deficit e, in molti casi, sono ipersensibili agli stimoli sensoriali. Se correttamente gestiti, tuttavia, questi aspetti non impediscono di lavorare, sposarsi e fare figli, vivere una vita in pienezza.
Vagni sarà protagonista dell'appuntamento di sabato 12 marzo degli "Incontri sull'autismo 2015-2016", promossi da Ala. Dalle 12, nella consueta sede di Villa delle Magnolie a Monastier, dialogherà con Maria Chiara Nordio, responsabile educativa dell'associazione, e con Emanuele ed Andrea, due ragazzi con Asperger.

Nel link, l'intervista integrale a David Vagni, vicepresidente di Spazio Asperger, e Nicola Pasqualato, presidente di Ala onlus.