Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/194: IN SUDAFRICA IL PENULTIMO ATTO DELL'EUROPEAN TOUR

Vittoria per l'indolo di casa Brendan Grace


Dopo il Turkish Open, giocato ad Antalya la scorsa settimana e conquistato da Justin Rose, siamo ora al Gary Player GC di Sun City (par 72) in Sudafrica, dove, dal 9 al 12 novembre, si disputa il Nedbank Golf Challenge penultimo atto dell’European Tour, e settimo degli otto eventi delle Rolex...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/193: IN OMAN SI CONCLUDE LA CORSA DEL CHALLENGE

In palio la "carta" per l'European Tour


MUSCAT - Ricordiamo brevemente cos’è il Challenge, chiamato un tempo Satellite. È un Tour organizzato dal PGA European Tour, con la serie di tornei di golf professionali. È finalizzato allo sviluppo e alla promozione degli atleti al Tour europeo, che si classificano in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/192: JUSTIN ROSE, RIMONTA VINCENTE IN CINA

Il Wgc di Shanghai si decide solo nel giro finale


SHANGHAI - Sul percorso dello Sheshan International GC (par 72), a Shanghai, dal 26 al 29 ottobre, si è giocato il quarto e ultimo torneo stagionale, del World Golf Championship, il mini circuito mondiale, a cui sono stati ammessi appena 78 concorrenti, solo i grandi. Com’è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La quarta tappa della manifestazione si è tenuta a Sacile

NITOGLIA E SANTAMARIA CON IL RUGBY IN CARROZZINA

"E' stata davvero una bellissima esperienza"


TREVISO - Nel weekend del 5/6 marzo si è disputata a Sacile, presso la palestra dell’istituto scolastico Pujati (ex Marchesini), in via dello Stadio 9, la quarta tappa del circuito nazionale di rugby paralimpico. L’evento, denominato Italian Wheelchair Rugby Grand Prix, è stato organizzato dalla Fispes Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con l’associazione Tiki 4 Sport di Fontanafredda ed il Comitato Italiano Paralimpico F.V.G., con il sostegno del Comune di Sacile, dell’Inail FVG ed il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia. Presenti anche i giocatori del Benetton Roberto Santamaria e Ludovico Nitoglia. Dopo la precedente tappa disputata a novembre scorso, Sacile ha ospitato nuovamente la disciplina paralimpica che soprattutto negli ultimi tre anni sta avendo grande risalto a livello nazionale. La finalità dell’iniziativa è prevalentemente promozionale in quanto l’obiettivo principale è sostenere l’avvicinamento a questo sport paralimpico da parte di potenziali nuovi atleti. Il calendario del Grand Prix prevedeva, dopo i precedenti appuntamenti di Milano, Sacile e Padova dello scorso anno, l'ulteriore tappa di Sacile, alla quale seguirà quella di Vicenza in aprile e la finale di Roma a maggio. In ogni weekend di competizione verranno giocati due match nella prima giornata e due nella seconda. L’Italian Wheelchair Rugby Grand Prix metterà in palio anche i premi per il miglior marcatore assoluto del torneo ed i quattro migliori giocatori del torneo. Cinque i club iscritti alla tappa di Sacile per una partecipazione complessiva di una trentina di giocatori: la Polisportiva Milanese, il Padova Rugby, i Romanes e i Centurioni di Roma e l’H81 di Vicenza. Santamaria ha dichiarato: "E' stata una bellissima esperienza, vedere come questi ragazzi e ragazze nonostante le problematiche con le quali sono costretti a vivere tutti i giorni abbiano trovato la forza per non arrendersi. E' uno sport veramente faticoso ed in campo c'è parecchia competizione, basta vedere come si menano" ha poi aggiunto sorridendo.