Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e universitÓ coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Sabato a Monastier il nuovo Incontro sugli autismi di Ala onlus

"QUESTI SIAMO NOI": ANDREA ED EMANUALE SI RACCONTANO

I due ragazzi spiegheranno la loro vita, tra felicitÓ e paure


TREVISO - Racconteranno la loro giornata, i loro hobby e le loro paure, soprattutto come vedono se stessi e il loro rapporto con gli altri. Andrea ed Emanuele saranno i protagonisti del prossimo appuntamento degli Incontri sugli autismi, promossi da Ala - Associazione lotta all'autismo onlus. Un incontro, in programma sabato 12 marzo, nella consueta sede di Villa delle Magnolie a Monastier (dalle10), dedicato alla sindrome di Asperger, e in cui, oltre che con Maria Chiara Nordio, responsabile educativa dell'associazione, i due ragazzi dialogheranno anche con David Vagni, ricercatore universitario e vicepresidente di Spazio Aspergere, tra i massimi esperti di questa patologia (di cui lui stesso è colpito). La conversazione rientra in un percorso compiuto dai due giovani, insieme ai loro familiari e agli educatori dell'associazione, per conoscere meglio se stessi e favorire l'interrelazione con gli altri, ad esempio anche attraverso laboratori teatrali.


Andrea ed Emanuele, insieme a Nicola Pasqualato, presidente di Ala Onlus, sono stati ospiti nei nostri studi e ci hanno anticipato alcuni contenuti del loro intervento: nel link l'intervista integrale.

Tutti i dettagli sull'incontro sul  sito di Ala onlus