Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e universitÓ coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Pignata: "Un milione per il salvataggio di Etruria e delle altre banche"

CREDITO TREVIGIANO, TORNA L'UTILE A FINE 2015

Approvato il bilancio dei primi due mesi post commissariamento


VEDELAGO - A poco più di cento giorni dalla piena operatività il consiglio d’amministrazione di Credito Trevigiano ha approvato il bilancio dei primi due mesi della gestione Pignata - Giacon. L’utile netto è attestato a 251 mila euro con un indice patrimoniale Tier1 superiore al 12%. "Questo risultato è stato ottenuto dopo che Credito Trevigiano ha partecipato al salvataggio delle 'famose' quattro banche con un costo di oltre 1 milione di euro” come ha scritto ai 6280 soci il presidente Piero Pignata.
Gli altri dati di bilancio, finora disponibili, confermano che la raccolta complessiva è rimasta stabile attestandosi ad oltre 1 miliardo e 300 milioni di euro come è stabile il numero di rapporti con la clientela:oltre 73 mila. Da segnalare che nel bimestre in esame sono stati aperti 521 nuovi conti correnti ed il risparmio gestito è cresciuto del 2,8%. Infine è positivo il rapporto tra impieghi e raccolta che risulta pari all’89%.
“Questo significa - commenta il direttore generale Claudio Giacon -, che per ogni 100 euro raccolti la banca ne impiega ben 89 nel territorio di competenza. I nostri indici di copertura del credito deteriorato presentano livelli decisamente superiori alla media nazionale con un coverage ratio del 60% e, nel dettaglio, del 67% per la quota capitale delle sofferenze".
Prosegue anche, spiegano dal quartiere generale della bcc, l'opera per riallacciare i rapporti con le istituzioni locali e con le diverse associazioni di categoria: in particolare, l'istituto ha stanziato 20 milioni di euro per il sostegno e il finanziamento degli investimenti di aziende agricole ed artigianali.