Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/147: NUOVE TECNOLOGIE, DIVERTIMENTO E SOLIDARIETÀ

Due gare speciali con Bags4dream, Fuorilimite e Par 108


MARTELLAGO - Di questi tempi, freddi e umidi, non si avverte un grosso stimolo a partecipare ad una gara di Golf, salvo che l’attrazione non sia generata dalla simpatia degli ospiti. Ecco, le persone e l’armonia tra quest’insieme di associazioni, dedite a far beneficenza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/146: ARBITRI, GARA E SUMMIT A MODENA

Il resoconto dell'incontro annuale dell'Aiag


MODENA - L’ Associazione Italiana Arbitri Golf, che annovera 171 arbitri italiani, tra i quali il sottoscritto, tutti gli anni...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/145: ALLA DANIMARCA LA COPPA DEL MONDO

Sesta la coppia azzurra Molinari - Manassero


MELBOURNE - Completate le tappe dell’European Tour 2016, c’è ora (24-27 novembre), la 58esima edizione della Coppa del Mondo, la ISPS Handa World of Golf. Un grande torneo, completamente diverso da quelli abituali, una gara di coppia. Si gioca al Kingston Heath GC - PAR 72 di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Luca Zaia: "Abbiamo compiuto un gesto di rispetto e di civiltà"

CERVI BLOCCATI IN CANSIGLIO, VIA AL SALVATAGGIO

Gli animali rifocillati con del fieno dal corpo forestale dello Stato


BELLUNO - “Voglio pubblicamente ringraziare gli uomini di Veneto Agricoltura, del Corpo Forestale dello Stato e della Polizia Provinciale di Belluno per aver risposto con grande rapidità e condivisione alla mia richiesta di intervento per salvare il branco di cervi del Cansiglio rimasto isolato e privo di cibo a causa della neve”. Ha parole di stima e di gratitudine il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, per gli operatori intervenuti tempestivamente a fornire il fieno necessario all’alimentazione degli animali, ai quali le recinzioni impediscono di spostarsi nelle aree dell’altopiano dove è possibile trovare del cibo. Un’operazione che lo stesso presidente ha disposto venga effettuata sino a che la situazione non si sarà normalizzata, superando l’emergenza causata dalle abbondanti nevicate dell’ultimo periodo. “Abbiamo compiuto un gesto di rispetto e di civiltà – sottolinea Zaia – oltre che di salvaguardia di un patrimonio faunistico che considero prezioso per il Cansiglio”.