Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: È GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Montebelluna, blitz dei carabinieri, sequestrato un etto di droga

SPACCIA HASHISH A COPPIA DI FIDANZATI: ARRESTATO

A finire in cella un cittadino marocchino di 30 anni, Kemal Lagmiri


MONTEBELLUNA - E' stato sorpreso dai carabinieri mentre stava spacciando dell'hashish ad una coppia di fidanzati, in via Contea a Montebelluna. A finire in manette un cittadino marocchino di 30 anni, Kemal Lagmiri: in mano l'uomo nascondeva una dose di 25 grammi, sotto un sedile della sua auto i carabinieri un altro etto di sostanza stupefacente. A insospettire i militari, impegnati giovedì sera, verso le 20, in un giro di perlustrazione in via delle Piscine era stata l'andatura di un'auto, una Alfa 147 che stava procedendo lentamente. A bordo del mezzo c'erano appunto il pusher e due giovani, intenti probabilmente a contrattare una cessione. Tutti sono stati portati in caserma per un controllo più approfondito: perquisendo lo spacciatore e la sua auto è spuntata la droga. Per il 30enne si sono aperte le porta del carcere di Santa Bona su disposizione del pm Giovanni Valmassoi. Sempre nella serata di ieri i militari di Cornuda hanno arrestato su ordine di carcerazione un albanese di 49 anni, Sherif Muca. Lo straniero deve scontare tre mesi di reclusione per falsità in atti pubblici e guida senza patente.