Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/157: IN MALESIA TRIONFA IL "QUASI ITALIANO" ZANOTTI

Tra gli azzurri bene Manassero e Paratore, "tagliato" Molinari


Prova impegnativa, per Nino Bertasio, Edoardo Molinari, Renato Paratore e Matteo Manassero, gli azzurri impegnati al Saujana G&CC di Kuala Lumpur in Malesia, nel torneo dell’European Tour organizzato dal 9 al 12 febbraio in collaborazione con Asian Tour. In palio c’erano 2.810.000...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/156: SERGIO GARCIA ╚ IL MIGLIORE AL DESERT CLASSIC

A Dubai grandi nomi e... neve, delude Tiger Woods


DUBAI - Dal 2 al 5 febbraio, l’evento dell’European Tour che ha visto la partecipazione di Tiger Woods, e cui prendevano parte anche gli azzurri Matteo Manassero, Renato Paratore e Nino Bertasio. All’Emirates GC di Dubai Par 72. A difendere il titolo, era l’inglese Danny...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/155: I 25 ANNI DEL CLUB "I SALICI" DI TREVISO

Tra gli eventi per l'anniversario anche una Lousiana a due


TREVISO - Domenica 29 gennaio è partita la prima delle gare di corollario, al festeggio delle nozze d’argento che il Golf Club "I Salici" di Treviso celebra quest’anno: una gara di coppia, Louisiana a due. Ho avuto l’opportunità di partecipare anch’io, ed...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Magistrati convocati a Roma dal guardasigillli Orlando

TRIBUNALI SOTTO ORGANICO, PROMESSI DEI RINFORZI

Dalla Costa: "Il ministero aprirÓ un tavolo permanente"


TREVISO - "Per fortuna è stata riconosciuta la nostra difficoltà a Treviso e in generale di tutto il distretto giudiziario del Veneto". Il procuratore Michele Dalla Costa non nasconde un certo ottimismo dopo l'incontro con il guardasigilli Andrea Orlando in merito alla situazione di difficoltà dei tribunali del Veneto. Presenti a Roma i sette procuratori e i sette presidenti dei tribunali del distretto giudiziario veneto che hanno chiesto maggiori risorse, anche a livello di personale amministrativo oltre che di magistrati. Le istanze sono state recepite e il ministro Orlando ha promesso rinforzi, anche se non sono stati stabiliti tempi e modalità. Ma l'incontro pare sia stato il primo di una serie di confronti dato che il tavolo con il ministero della Giustizia sarà permanente.

Galleria fotograficaGalleria fotografica