Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: ╚ GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

VIDEO All'opera le penne nere della sezione Ana di Treviso

ADUNATA 2017, ALPINI AL LAVORO ALLA "SALSA"

SarÓ utilizzato uno spazio dell'ex caserma dismessa


TREVISO - Da stamani le penne nere della sezione trevigiana degli Alpini sono all'opera presso l'ex caserma "Salsa" di Santa Maria del Rovere per svolgere dei lavori di recupero di una porzione del presidio militare. L'area, concessa all'Associazione nazionale Alpini dal comando provinciale dei vigili del fuoco di Treviso, sarà adibita a zona di accoglienza in vista dell'adunata nazionale del 12-13 e 14 maggio 2017. La porzione della vasta area dell'ex caserma Salsa che sarà rimessa in sesto si trova lungo viale Brigata Marche, a pochi passi dal sottopasso ferroviario.
Intanto è in dirittura d'arrivo la costituzione ufficiale davanti al notaio per il COA, Comitato Organizzatore dell’Adunata Nazionale Alpini che avrà luogo a Treviso nel maggio 2017.
L’appuntamento, in forma riservata, è previsto in Palazzo dei Trecento martedì 15 marzo alle ore 15. A seguire, alla presenza del pubblico, alle ore 16, l’incontro con la stampa.
La cerimonia prevede il saluto del sindaco di Treviso Giovanni Manildo, l’introduzione del presidente della sezione Ana di Treviso Raffaele Panno (sezione ospitante l’Adunata), l’intervento del presidente COA Luigi Cailotto che fornirà dettagli rilevanti in merito al Comitato e alle sue funzioni; la conclusione è affidata al Presidente Nazionale dell’ANA Sebastiano Favero.
Condurrà la cerimonia uno degli speaker dell’Adunata nazionale, Nicola Stefani in collaborazione con il cerimoniere del Comune di Treviso Giorgio Banderali.
Si tratta del primo importante passaggio preparatorio alla grande Adunata del Piave, con la partecipazione delle quattro sezioni trevigiane: Treviso, Conegliano, Vittorio Veneto, Valdobbiadene.
Il COA è nato per volontà del Consiglio Nazionale dell’ANA ed è l’organismo deputato all’organizzazione dell’evento annuale più importante della famiglia alpina. Del COA fanno parte di diritto i rappresentati del Comune e della Provincia nonché rappresentanti nazionali e locali dell’ANA.
Il Comitato Organizzatore dell’Adunata, che lavorerà un intero anno per preparare nei minimi dettagli l’appuntamento di Treviso, è composto da quattro Consiglieri Nazionali ANA, tre della Sezione di Treviso e due delle Pubbliche Amministrazioni ma successivamente amplierà il proprio organico cooptando altre figure rilevanti che concorreranno all’efficacia dell’evento.