Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/165: TWENTY DOUBLE CUP, LA RYDER VENETA

Tra sport e goliardia, i "Rossi" si aggiudicano la seconda edizione della gara


VENEZIA - Una competizione speciale, festosa, trascinante! Due gruppi di amici, abituati a sfottersi goliardicamente quando giocano a Golf, dopo una partita a Jesolo lo scorso anno, hanno avuto l’idea di provar a cimentarsi in gara a squadre, al fine che le rispettive derisioni trovassero...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/164: THE MASTERS , SERGIO GARCIA ╚ IL MIGLIORE DEI "MAESTRI"

Nel prestigioso major di Augusta, primo trionfo dello spagnolo


AUGUSTA (USA) - Siamo al primo dei quattro tornei stagionali di maggior spicco nella stagione golfistica maschile: i 4 Majors. Il Masters è torneo dal fascino antico, il più rilevante; dal 6 al 9 aprile se ne gioca l’edizione 81, sulle consuete 72 buche. È infatti l'unico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/163: IL CHALLENGE AIGG DIAVOLINA 2017 PRENDE IL VIA DAL MARCO SIMONE

L'ospitalitÓ di Laura Biagiotti e della figlia Lavinia per l'esordio del circuito dei giornalisti golfisti


ROMA - Come ogni anno, ha tappe importanti il challenge AIGG Diavolina. Questa laziale ne è il debutto, nella consueta due giorni romana, sicuramente considerevole. Oggi siamo al “Marco Simone” a Roma, proseguirà domani al “Terre dei Consoli” nel viterbese, per successivamente far tappa al “Bologna” e a “Le Fonti” in Emilia Romagna, a “Punta Ala” e “Terme di Saturnia” in Toscana, a “Cà della Nave” e “Montecchia” in Veneto, al “Colline del Gavi” e “Villa Carolina” in Piemonte, e a “Bergamo” e “Villa d’Este” in Lombardia. Oltre a questo giro d’Italia, c’è l’Alpen Cup in tre tappe nei GC di Asiago,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

VIDEO All'opera le penne nere della sezione Ana di Treviso

ADUNATA 2017, ALPINI AL LAVORO ALLA "SALSA"

SarÓ utilizzato uno spazio dell'ex caserma dismessa


TREVISO - Da stamani le penne nere della sezione trevigiana degli Alpini sono all'opera presso l'ex caserma "Salsa" di Santa Maria del Rovere per svolgere dei lavori di recupero di una porzione del presidio militare. L'area, concessa all'Associazione nazionale Alpini dal comando provinciale dei vigili del fuoco di Treviso, sarà adibita a zona di accoglienza in vista dell'adunata nazionale del 12-13 e 14 maggio 2017. La porzione della vasta area dell'ex caserma Salsa che sarà rimessa in sesto si trova lungo viale Brigata Marche, a pochi passi dal sottopasso ferroviario.
Intanto è in dirittura d'arrivo la costituzione ufficiale davanti al notaio per il COA, Comitato Organizzatore dell’Adunata Nazionale Alpini che avrà luogo a Treviso nel maggio 2017.
L’appuntamento, in forma riservata, è previsto in Palazzo dei Trecento martedì 15 marzo alle ore 15. A seguire, alla presenza del pubblico, alle ore 16, l’incontro con la stampa.
La cerimonia prevede il saluto del sindaco di Treviso Giovanni Manildo, l’introduzione del presidente della sezione Ana di Treviso Raffaele Panno (sezione ospitante l’Adunata), l’intervento del presidente COA Luigi Cailotto che fornirà dettagli rilevanti in merito al Comitato e alle sue funzioni; la conclusione è affidata al Presidente Nazionale dell’ANA Sebastiano Favero.
Condurrà la cerimonia uno degli speaker dell’Adunata nazionale, Nicola Stefani in collaborazione con il cerimoniere del Comune di Treviso Giorgio Banderali.
Si tratta del primo importante passaggio preparatorio alla grande Adunata del Piave, con la partecipazione delle quattro sezioni trevigiane: Treviso, Conegliano, Vittorio Veneto, Valdobbiadene.
Il COA è nato per volontà del Consiglio Nazionale dell’ANA ed è l’organismo deputato all’organizzazione dell’evento annuale più importante della famiglia alpina. Del COA fanno parte di diritto i rappresentati del Comune e della Provincia nonché rappresentanti nazionali e locali dell’ANA.
Il Comitato Organizzatore dell’Adunata, che lavorerà un intero anno per preparare nei minimi dettagli l’appuntamento di Treviso, è composto da quattro Consiglieri Nazionali ANA, tre della Sezione di Treviso e due delle Pubbliche Amministrazioni ma successivamente amplierà il proprio organico cooptando altre figure rilevanti che concorreranno all’efficacia dell’evento.