Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/146: ARBITRI, GARA E SUMMIT A MODENA

Il resoconto dell'incontro annuale dell'Aiag


MODENA - L’ Associazione Italiana Arbitri Golf, che annovera 171 arbitri italiani, tra i quali il sottoscritto, tutti gli anni promuove un incontro tra i soci in un Campo da Golf, con l’intento di far chiarezza su qualcosa di particolare emerso nella stagione. Puntualizzare,e...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/145: ALLA DANIMARCA LA COPPA DEL MONDO

Sesta la coppia azzurra Molinari - Manassero


MELBOURNE - Completate le tappe dell’European Tour 2016, c’è ora (24-27 novembre), la 58esima edizione della Coppa del Mondo, la ISPS Handa World of Golf. Un grande torneo, completamente diverso da quelli abituali, una gara di coppia. Si gioca al Kingston Heath GC - PAR 72 di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/144: A DUBAI IL DP WORLD TOUR CHAMPIONSHIP

Vince l'inglese Fitspatrick, ad Henrik Stenson la Race to Dubai


DUBAI - Avevamo lasciato i nostri azzurri sull’European Tour al termine del Turkish Airlines Open, con la speranza che Manassero e Paratore conquistassero in Sud Africa la carta per giocare a Dubai. Paratore ce l’ha fatta, e son contento. Manassero no, e mi dispiace. Restano quindi a...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Conegliano, l'associazione riunisce 45 brand ultracentenari

IMPRESE STORICHE ITALIANE: ELETTA VICEPRESIDENTE MARIACRISTINA GRIBAUDI

La nomina dell'amministratrice di Keyline-gruppo Bianchi


CONEGLIANO - Mariacristina Gribaudi, amministratrice unica di Keyline-Gruppo Bianchi 1770 di Conegliano, è stata eletta quale prima vicepresidente e presidente del Distretto Italia Settentrionale dell’Unione imprese storiche italiane per la legislatura 2016-2019. L’incarico è stato conferito a Firenze in occasione dell’assemblea annuale dell’associazione che riunisce 45 brand ultracentenari del Made in Italy appartenenti a 8 regioni d’Italia. Confermato alla presidenza dell’Unione Eugenio Alphendery, direttore e comproprietario dell’Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella 1612 Firenze.
“L’Unione imprese storiche italiane deve diventare sempre più un punto di riferimento non solo per gli imprenditori ma anche per i giovani e per il mondo universitario – ha detto Mariacristina Gribaudi, amministratrice unica di Keyline dopo aver ricevuto il suo mandato – Dobbiamo essere in grado di tramandare alle nuove generazioni i grandi valori che le nostre imprese associate hanno custodito per secoli e per generazioni”.
L’Unione Imprese Storiche Italiane ha tra i propri obiettivi strategici l’apertura di nuove collaborazioni con associazioni estere di imprese storiche e la promozione di eventi e iniziative che affrontino le tematiche più attuali dell’imprenditoria italiana (dalle nuove forme di innovazione al passaggio generazionale, dal ruolo dei musei d’impresa alla brand protection).