Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/166: I GIORNALISTI GOLFISTI SI SFIDANO IN EMILIA

Il Challenge Aigg fa tappa al club Le Fonti e Bologna


BOLOGNA - Siamo in Emilia, per la terza e quarta tappa del Challenge Aigg Diavolina, e la prima giornata è al Club “Le Fonti”. Ci affacciamo ai piedi dell’appennino tosco emiliano in comune di Castel San Pietro Terme, appena un po’ a est di Bologna sulla storica Via...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/165: TWENTY DOUBLE CUP, LA RYDER VENETA

Tra sport e goliardia, i "Rossi" si aggiudicano la seconda edizione della gara


VENEZIA - Una competizione speciale, festosa, trascinante! Due gruppi di amici, abituati a sfottersi goliardicamente quando giocano a Golf, dopo una partita a Jesolo lo scorso anno, hanno avuto l’idea di provar a cimentarsi in gara a squadre, al fine che le rispettive derisioni trovassero...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/164: THE MASTERS , SERGIO GARCIA ╚ IL MIGLIORE DEI "MAESTRI"

Nel prestigioso major di Augusta, primo trionfo dello spagnolo


AUGUSTA (USA) - Siamo al primo dei quattro tornei stagionali di maggior spicco nella stagione golfistica maschile: i 4 Majors. Il Masters è torneo dal fascino antico, il più rilevante; dal 6 al 9 aprile se ne gioca l’edizione 81, sulle consuete 72 buche. È infatti l'unico...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il sindaco: "Mai pi¨ auto qui e nelle altre piazze principali"

PIAZZA RINALDI DIVENTA UN'ISOLA-GIARDINO TRA VERDE E CANALI

Lavori al via dopo Pasqua per concludersi a settembre


TREVISO - Diventerà un'"isola- giardino" racchiusa tra i canali. Prende forma definitiva il progetto di recupero di piazza Rinaldi: l'operazione punta a collegare, seguendo la linea dei rami del Cagnan, l'area con l'altra isola cittadina, quella della Pescheria. L'amministrazione vuole inserire nuovi servizi e funzioni che porteranno nuova vitalità nella zona, flessibilità degli elementi, in particolare l'arredo, e una coerenza nel sistema del verde che è stato pensato in maniera armonica rispetto all’esistente. Tutto questo senza dimenticare la stretta relazione con i parcheggi che servono la zona.
Il progetto verrà presentato ufficialmente sabato prossimo. “Si allunga la lista delle cose fatte – dichiara il sindaco di Treviso Giovanni Manildo – penso alla raccolta differenziata, al rinascimento culturale, al nuovo sistema delle piazze, ai grandi eventi del centro. Questo progetto aggiunge un tassello importante alla lista degli obiettivi che ci eravamo prefissi di raggiungere in questi primi cinque anni di mandato”.
"Il paesaggio urbano è stato reinterpretato tenendo conto della forte relazione che esiste tra il verde e l’acqua: un legame che caratterizza tutta la città. Il progetto coinvolge tutta la zona di Piazza Rinaldi, quindi anche il palazzo, il giardino dei Rinaldi, la Riviera e piazzetta Dolfin – anticipa l’assessore alla cura e al benessere urbano Ofelio Michielan - I lavori inizieranno subito dopo Pasqua e termineranno alla fine di settembre. Tra le novità che presenteremo anche un nuovo sistema di illuminazione, decisamente smart. Verranno infatti utilizzate delle lampade a led a basso consumo”.
E accanto al progetto che da parcheggio a cielo aperto riconsegnerà ai cittadini una piazza con la sua antica funzione di cortile il sindaco annuncia anche una stretta nei controlli contro la sosta selvaggia in alcune zone della città: “Ho chiesto agli uffici competenti di chiudere al più presto il progetto di divieto di sosta in Piazza dei Signori. Non si dovranno vedere più auto parcheggiate nella piazza simbolo della città. Lo stesso dicasi per altre zone come Santa Maria dei Battuti o l’isola della Pescheria. Saremo inflessibili”. E infatti questa mattina il vicesindaco ha incontrato gli uffici competenti per chiedere di mettere in atto al più presto quanto previsto dalla delibera già approvata dalla giunta comunale.