Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/166: I GIORNALISTI GOLFISTI SI SFIDANO IN EMILIA

Il Challenge Aigg fa tappa al club Le Fonti e Bologna


BOLOGNA - Siamo in Emilia, per la terza e quarta tappa del Challenge Aigg Diavolina, e la prima giornata è al Club “Le Fonti”. Ci affacciamo ai piedi dell’appennino tosco emiliano in comune di Castel San Pietro Terme, appena un po’ a est di Bologna sulla storica Via...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/165: TWENTY DOUBLE CUP, LA RYDER VENETA

Tra sport e goliardia, i "Rossi" si aggiudicano la seconda edizione della gara


VENEZIA - Una competizione speciale, festosa, trascinante! Due gruppi di amici, abituati a sfottersi goliardicamente quando giocano a Golf, dopo una partita a Jesolo lo scorso anno, hanno avuto l’idea di provar a cimentarsi in gara a squadre, al fine che le rispettive derisioni trovassero...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/164: THE MASTERS , SERGIO GARCIA ╚ IL MIGLIORE DEI "MAESTRI"

Nel prestigioso major di Augusta, primo trionfo dello spagnolo


AUGUSTA (USA) - Siamo al primo dei quattro tornei stagionali di maggior spicco nella stagione golfistica maschile: i 4 Majors. Il Masters è torneo dal fascino antico, il più rilevante; dal 6 al 9 aprile se ne gioca l’edizione 81, sulle consuete 72 buche. È infatti l'unico...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'incidente lunedý mattina a Istrana, lungo la strada per Ospedaletto

TRAGICO SCHIANTO MENTRE VA AL LAVORO, MUORE 29ENNE

Christopher Al˛ viveva con la madre a CaritÓ di Villorba


VILLORBA - Lunedì mattina era stato protagonista di un gravissimo incidente stradale, a Istrana lungo la provinciale 680, mentre stava andando a lavoro in sella al suo scooter: una sbandata fatale prima contro il marciapiede che delimita la strada e poi contro un palo della luce. In serata, a causa delle gravissime lesioni riportate, è morto. A perdere la vita in questa ennesima tragedia della strada un giovane di 29 anni, Christopher Alò, residente a Carità di Villorba e di origini straniere. Il ragazzo, nato a Torino e di professione magazziniere, stava andando a lavoro in sella al suo scooter Peugeot quando, verso le 6.45, ha perso il controllo del mezzo lungo la strada che da Istrana conduce alla frazione di Ospedaletto.
Il centauro aveva riportato lesioni gravissime, tra cui varie fratture su tutto il corpo ed un forte trauma cranico: subito è stato ricoverato in prognosi riservata presso l'ospedale Ca' Foncello di Treviso dove è spirato lunedì sera, alle 19.50. Il primo a dare l'allarme al Suem118 era stato un automobilista di passaggio che ha raccontato di aver visto lo scooter uscire dalla traiettoria, deviare verso destra e quindi finire prima contro il marciapiede e poi contro un palo dell'illuminazione pubblica. Sul posto per i rilievi di legge e per ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente sono intervenuti gli agenti della polizia stradale del distaccamento di Vittorio Veneto.
L'uscita di strada del 29enne sarebbe da ricondurre, secondo i primi accertamenti e in base alla testimonianza chiave dell'automobilista, ad un malore improvviso, forse un improvviso colpo di sonno. Christopher Alo' viveva a Carità di Villorba con la madre: nelle prossime ore sarà fissata la data dei funerali del giovane.