Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/152: IN SUDAFRICA, EDO MOLINARI TRA I PROTAGONISTI

Nella tappa "australe" dell'European Tour si impone l'inglese Storm


Edoardo Molinari, Nino Bertasio e il dilettante romano Philip Geerts, sono gli azzurri impegnati nel torneo BMW South African Open dell’European Tour, combinato con il Sunshine Tour, in atto dal 12 al 15 gennaio. Il Campo di gioco è il Glendower (par 72) di City of Ekurhuleni. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/151: GLI AZZURRI ALLA QUALIFICAZIONE PER IL TOUR ASIATICO

Alle Hawaii via al Pga: nel torneo dei campioni comanda Justin Thomas


Due interessanti manifestazioni in questi giorni, alle Hawaii e in Tailandia: mentre la PGA americana dà il via al torneo riservato ai vincitori della scorsa stagione che segna anche l’inizio del Tour statunitense, gli azzurri Alessandro Tadini (piemontese) e Aron Zemmer (ventiseienne...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/150: IL BILANCIO AZZURRO DI UN ANNO SUI GREEN

Francesco Molinari ancora troppo solo e 4 nuove proette nel Tour


TREVISO - Ha ricevuto pennellate di azzurro da parte dei nostri giocatori, il mondo del professionismo nel 2016; si sono registrati ottimi risultati: di spicco, al consuntivo dell’annata, il trionfo di Francesco Molinari nel 73° Open d’Italia. Altrettanto bene si può dire per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Vendrame (Cgil) con Roncade: "Da Donadon diktat inaccettabili"

"IL CAMPUS DI H-FARM? VENGA A VILLORBA"

Il sindaco Serena apre le porte alla super scuola del digitale


VILLORBA - "Il campus di H-Farm lo ospitiamo a Villorba". Il sindaco Marco Serena dà la disponibilità della sua amministrazione a sviluppare il polo scolastico innovativo progettato dal gruppo trevigiano del digitale. Il primo cittadino ha già in mente anche la zona dove insediarlo: nella vasta area commerciale-industriale circoscritta tra la Pontebbana e la Postumia Romana.
H-Farm punta a dar vita ad un grande campus, dall'asilo ai master post laurea, incentrato sulle nuove tecnologie digitali e su metodi di studio innovativi. Vorrebbe realizzarlo in trenta ettari dietro al sua attuale sede di Ca' Tron. Per l'azienda il progetto parta entro maggio, così, di fronte alle richieste di approfondimento avanzate dal consiglio comunale di Roncade, il fondatore Riccardo Donandon ha paventato la possibilità di trasferirlo altrove.
Il sindaco di Villorba Serena si dice pronto ad accoglierlo: "Un centro di formazione sullo stile dei campus americani andrebbe a rigenerare con nuova linfa una zona che è già ben servita dalle infrastrutture viabilistiche (strade statali e altre di collegamento, autostrada, ferrovia), oltre ad essere limitrofa al centro cittadino cui è collegata da un servizio di autobus urbano. Sul territorio non mancano strutture ricettive di ogni tipo e numerosi impianti sportivi".
Il campus, secondo il primo cittadino, si integrerebbe bene con altri poli formativi già presenti: un istituto comprensivo che accoglie 2000 studenti, il polo costituito dagli istituti professionali e tecnici di Lancenigo, il centro di ricerca sulla comunicazione “Fabrica”, noto a livello internazionale.
Il segretario provinciale della Cgil di Treviso, Giacomo Vendrame, invece, difende la prudenza dell'amministrazione comunale di Roncade: “Far sposare gli interessi privati e gli interessi collettivi, anche questo è compito di un buon amministratore - nota Vendrame -. Il privato che si lega al territorio come ha fatto H-Farm in tanti anni di attività a Roncade è meritevole, ma non per questo può avanzare pretese o imporre diktat a chi, nel rispetto delle regole democratiche, sta lavorando per il bene comune e per lo sviluppo locale”.


Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
15/03/2016 - "Ok entro maggio o l'H-Campus non si farą a Ca' Tron"