Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, lascia la moglie e il figlio Andrea, ora dietro al bancone

LUTTO IN CENTRO STORICO, ╚ MORTO FERRUCCIO DANESIN

Aveva guidato la storica gastronomia dal dopoguerra


TREVISO - Lutto nel mondo della gastronomia trevigiana. E' morto ieri Ferruccio Danesin, storico proprietario dell'omonimo negozio di corso del Popolo a Treviso. Si tratta di uno dei negozi storici del capoluogo della Marca, fondato nel 1930 dal padre di Ferruccio, Luigi. Dopo aver affiancato il padre nel lavoro dietro al bancone, Ferruccio prese le redini del negozio, diventato negli anni un vero e proprio punto di riferimento per la città e non solo, fin dagli anni del boom economico. Ferruccio Danesin lascia la moglie Caterina ed il figlio Andrea che attualmente gestisce la gastronomia: oltre alla famosissima “pizzetta”, l'imprenditore riuscì a proporre, tra i primi in città, nuovi sapori con raffinati cibi provenienti dall'estero.
"Un imprenditore, artigiano del cibo e del sapore, capace di coniugare tradizione e modernità -ha commentato il sindaco di Treviso, Giovanni Manildo- Un punto di riferimento in città per tutti. Ferruccio Danesin ha scritto davvero un pezzo della storia di Treviso: la sua memoria resterà per sempre. Alla moglie e ai figli vanno le mie più sentite condoglianze e la vicinanza dell’amministrazione tutta”.