Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/147: NUOVE TECNOLOGIE, DIVERTIMENTO E SOLIDARIETÀ

Due gare speciali con Bags4dream, Fuorilimite e Par 108


MARTELLAGO - Di questi tempi, freddi e umidi, non si avverte un grosso stimolo a partecipare ad una gara di Golf, salvo che l’attrazione non sia generata dalla simpatia degli ospiti. Ecco, le persone e l’armonia tra quest’insieme di associazioni, dedite a far beneficenza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/146: ARBITRI, GARA E SUMMIT A MODENA

Il resoconto dell'incontro annuale dell'Aiag


MODENA - L’ Associazione Italiana Arbitri Golf, che annovera 171 arbitri italiani, tra i quali il sottoscritto, tutti gli anni...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/145: ALLA DANIMARCA LA COPPA DEL MONDO

Sesta la coppia azzurra Molinari - Manassero


MELBOURNE - Completate le tappe dell’European Tour 2016, c’è ora (24-27 novembre), la 58esima edizione della Coppa del Mondo, la ISPS Handa World of Golf. Un grande torneo, completamente diverso da quelli abituali, una gara di coppia. Si gioca al Kingston Heath GC - PAR 72 di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In aula cinque persone: pagheranno 13 mila euro per l'oblazione

RIFIUTI NON CONFORMI ALLA DISCARICA "TERRA": A PROCESSO

Il sito di Castagnole di Paese è un'ex cava dei Mosole



PAESE
- Hanno deciso di pagare 13 mila euro a testa, scegliendo la via dell'oblazione, e uscire dal processo che li vede imputati di aver scaricato rifiuti non conformi nella discarica “Terra” di Castagnole di Paese. Si tratta di Rudi Mosole, Alberto Ferro, Claudio Ghezzo, Vittorio Salvagno e Alessio Bonetto. Con l'oblazione infatti il reato si estingue e il giudice decreterà il non luogo a procedere nei confronti di tutti e cinque gli imputati. Secondo quanto contestato dalla Procura di Treviso, le cinque persone finite alla sbarra per la violazione delle norme sui rifiuti, avrebbero conferito alla discarica di Casagnole, ricavata da un'ex cava di proprietà della famiglia Mosole, materiali non rispettosi delle norme che regolano l'attività del sito.