Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/153: IL WINTER 4 PALLE A CA' DELLA NAVE

Nuova tappa del circuito griffato Cristianevents


CA' DELLA NAVE - Rinviata per maltempo la Louisiana a due del giorno 15, che sarà riprogrammata per il 5 di febbraio, domenica 22 è partita finalmente a Cà della Nave la lunga teoria dei “Cristianevents”, con la gara a coppie “4 palle”. Il regolamento...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/152: IN SUDAFRICA, EDO MOLINARI TRA I PROTAGONISTI

Nella tappa "australe" dell'European Tour si impone l'inglese Storm


Edoardo Molinari, Nino Bertasio e il dilettante romano Philip Geerts, sono gli azzurri impegnati nel torneo BMW South African Open dell’European Tour, combinato con il Sunshine Tour, in atto dal 12 al 15 gennaio. Il Campo di gioco è il Glendower (par 72) di City of Ekurhuleni. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/151: GLI AZZURRI ALLA QUALIFICAZIONE PER IL TOUR ASIATICO

Alle Hawaii via al Pga: nel torneo dei campioni comanda Justin Thomas


Due interessanti manifestazioni in questi giorni, alle Hawaii e in Tailandia: mentre la PGA americana dà il via al torneo riservato ai vincitori della scorsa stagione che segna anche l’inizio del Tour statunitense, gli azzurri Alessandro Tadini (piemontese) e Aron Zemmer (ventiseienne...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

San Fior, vetrata in frantumi e svuotate quattro slot

LADRI AL BAR "AL FARAONE": TERZO FURTO IN SETTE ANNI

Ultimo colpo all'alba di mercoledì, bottino ingente


SAN FIOR - “Banda delle slot” in azione nella notte tra martedì e mercoledì, verso le 5, al bar “Al Faraone” di San Fior in via Marconi. Ignoti, dopo aver rotto una delle vetrate esterne, sono penetrati nel locale svuotando il contenuto di quattro slot machine. A dare l'allarme erano stati i proprietari di un vicino night club che avevano sentito alcuni rumori sospetti provenire dal bar. Il bottino è ancora in fase di quantificazione. I proprietari del locale hanno dovuto lavorare per diverse ore per ripulire l'area; si tratta del terzo furto subito negli ultimi sette anni. Sul posto sono subito giunti, quando è scattato l'allarme, i carabinieri che ora indagano sull'episodio, anche sulla base delle telecamere di videosorveglianza presenti in zona.