Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/197: IL RITORNO DI TOGER WOODS

Il campione di nuovo sul green nel "Torneo degli eroi"


NASSAU - Un evento atteso, e da molti auspicato: il fuoriclasse Tiger Woods 41enne di Cypress (California), si rimette in gioco. È sceso in campo dal 30 novembre al 3 dicembre all’Albany Golf Course (par 72) di Nassau, a New Providence sulle isole Bahamas, praticamente a casa sua,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/196: AD ALICANTE LA SFIDA ITALIA - SPAGNA DEI GIORNALISTI

Vincono gli iberici, ma è festa per tutti


ALICANTE (SPA) - Ad Alicante, il match “Periodistas España-Italia”, la tradizionale sfida dei giornalisti spagnoli nostri antagonisti, in un clima di grande amicizia. È il più cordiale e allegro tra gli incontri internazionali che nella stagione vede i giornalisti...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ricapitalizzazione e sbarco a Piazza Affari entro metà giugno

VENETO BANCA, AUMENTO E BORSA DOPO L'ASSEMBLEA

L'assise per l'approvazione del bilancio il 5 maggio


MONTEBELLUNA - Prima l'assemblea per l'approvazione del bilancio, poi, subito dopo, l'aumento di capitale e la quotazione in Borsa. E' questa la nuova tempistica disegnata dal consiglio di amministrazione di Veneto Banca. Il cda dell'ex Popolare montebellunese ha fissato per il 5 maggio, in unica convocazione, l'assemblea ordinaria dei soci, chiamata ad approvare i conti dell'esercizio 2015 (si annunicia una perdita di quasi 900 milioni di euro) e ad eleggere i nuovi vertici, poichè l'attuale consiglio si presenterà dimissionario. Successivamente verrà attuata la ricapitalizzazione da un miliardo di euro, come già annunciato pre-garantita da Banca Imi, e lo sbarco a Piazza Affari. "Tale tempistica - spiega il gruppo trevigiano - è stata predisposta al fine di consentire l’espletamento dei necessari
adempimenti tecnico-amministrativi richiesti dalle competenti autorità di mercato (Consob e Borsa Italiana), in conformità alle disposizioni regolamentari previste per lo svolgimento del processo autorizzativo. L’aumento di capitale e la contestuale quotazione in borsa si concluderanno pertanto nella prima metà di giugno".
Sono così state accolte, almeno in parte, anche le richieste delle associazioni dei soci "Per Veneto Banca" e "Azionisti Veneto Banca", che chiedevano di posticipare l'assemblea e effettuare la quotazione dopo l'assise.