Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/157: IN MALESIA TRIONFA IL "QUASI ITALIANO" ZANOTTI

Tra gli azzurri bene Manassero e Paratore, "tagliato" Molinari


Prova impegnativa, per Nino Bertasio, Edoardo Molinari, Renato Paratore e Matteo Manassero, gli azzurri impegnati al Saujana G&CC di Kuala Lumpur in Malesia, nel torneo dell’European Tour organizzato dal 9 al 12 febbraio in collaborazione con Asian Tour. In palio c’erano 2.810.000...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/156: SERGIO GARCIA ╚ IL MIGLIORE AL DESERT CLASSIC

A Dubai grandi nomi e... neve, delude Tiger Woods


DUBAI - Dal 2 al 5 febbraio, l’evento dell’European Tour che ha visto la partecipazione di Tiger Woods, e cui prendevano parte anche gli azzurri Matteo Manassero, Renato Paratore e Nino Bertasio. All’Emirates GC di Dubai Par 72. A difendere il titolo, era l’inglese Danny...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/155: I 25 ANNI DEL CLUB "I SALICI" DI TREVISO

Tra gli eventi per l'anniversario anche una Lousiana a due


TREVISO - Domenica 29 gennaio è partita la prima delle gare di corollario, al festeggio delle nozze d’argento che il Golf Club "I Salici" di Treviso celebra quest’anno: una gara di coppia, Louisiana a due. Ho avuto l’opportunità di partecipare anch’io, ed...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ricapitalizzazione e sbarco a Piazza Affari entro metÓ giugno

VENETO BANCA, AUMENTO E BORSA DOPO L'ASSEMBLEA

L'assise per l'approvazione del bilancio il 5 maggio


MONTEBELLUNA - Prima l'assemblea per l'approvazione del bilancio, poi, subito dopo, l'aumento di capitale e la quotazione in Borsa. E' questa la nuova tempistica disegnata dal consiglio di amministrazione di Veneto Banca. Il cda dell'ex Popolare montebellunese ha fissato per il 5 maggio, in unica convocazione, l'assemblea ordinaria dei soci, chiamata ad approvare i conti dell'esercizio 2015 (si annunicia una perdita di quasi 900 milioni di euro) e ad eleggere i nuovi vertici, poichè l'attuale consiglio si presenterà dimissionario. Successivamente verrà attuata la ricapitalizzazione da un miliardo di euro, come già annunciato pre-garantita da Banca Imi, e lo sbarco a Piazza Affari. "Tale tempistica - spiega il gruppo trevigiano - è stata predisposta al fine di consentire l’espletamento dei necessari
adempimenti tecnico-amministrativi richiesti dalle competenti autorità di mercato (Consob e Borsa Italiana), in conformità alle disposizioni regolamentari previste per lo svolgimento del processo autorizzativo. L’aumento di capitale e la contestuale quotazione in borsa si concluderanno pertanto nella prima metà di giugno".
Sono così state accolte, almeno in parte, anche le richieste delle associazioni dei soci "Per Veneto Banca" e "Azionisti Veneto Banca", che chiedevano di posticipare l'assemblea e effettuare la quotazione dopo l'assise.