Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'organizzazione punta sul part-time per incentivare il ricambio

"STAFFETTE SOLIDALI TRA GIOVANI ED ANZIANI NEL MERCATO DEL LAVORO"

La proposta lanciata dal congresso delle Acli Treviso


TREVISO - "Staffette solidali tra giovani che entrino nel mercato del lavoro part-time e lavoratori anziani che anticipino la pensione in forma part-time". È la proposta lanciata questa mattina al 29° congresso provinciale di Acli Treviso, convocato al centro-congressi Ca’ del Galletto.
Il presidente provinciale delle Acli, Andrea CitronA farla, Andrea Citron, 42 anni, presidente uscente e candidato alla presidenza regionale dell’organizzazione cristiana dei lavoratori fondata settant’anni fa da Achille Grandi. In Italia, secondo Citron, l’orario annuo è del 23% superiore a quello medio di Francia, Germania e Olanda, che significa 4 milioni di lavoratori in meno. A ciò si deve poi aggiungere un'età pensionabile tra le più elevate, in seguito alla riforma Fornero.
"Lavorare meno per lavorare tutti", dunque: questa la presa di posizione delle Acli trevigiane. E poi, naturalmente, la richiesta di "un piano di politiche industriali che porti a concentrare investimenti e ricerca su settori forieri di nuova occupazione e di sviluppo sostenibile"; "lo sforzo per delle politiche attive che si sostanzino in un piano di formazione permanente e di riqualificazione professionale"; "il coinvolgimento dei lavoratori nelle scelte aziendali"; "un sistema efficace di flex security"; e soprattutto la parola fine alla "scorciatoia del lavoro precario".
Al centro del dibattito congressuale anche i temi dell'ambiente, dell'immigrazione e della famiglia, sulla quale, hanno ribadito i vertici delle Acli, "servono fatti concreti non piazze, siano Family Day o Gay Pride".