Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il tema centrale sono state le strategie comuni di intervento

A MIANE LA RIUNIONE DEI COMANDANTI DEI VIGILI DEL FUOCO DEL VENETO

Presenti anche il sindaco Colmellere e l'assessore Bottacin


MIANE - Si sono riuniti stamattina a Miane i sette Comandanti provinciali del Vigili del Fuoco del Veneto e il Direttore Interregionale ing. Fabio Dattilo, per coordinare le informazioni ricevute durante le ultime esercitazioni a Londra e Parigi, cui hanno partecipato nel complesso una cinquantina di unità operanti in regione. Con loro, oltre al sindaco Angela Colmellere che ospitava il Coordinamento, anche l’assessore regionale alla Protezione Civile Gianpaolo Bottacin, che ha colto l’occasione per trattare le strategie comuni di intervento, ascoltare le necessità dei Comandi provinciali del Corpo dei Vvff, e fare il punto sull’avvio del numero unico per le emergenze.
“Siamo soddisfatti ed orgogliosi, come amministratori locali, che i Vigili del Fuoco del Veneto abbiano scelto il nostro Comune per il loro incontro odierno – commenta a margine il sindaco Colmellere -. Questo ben sapendo quanto sia indispensabile oggi che con la Protezione civile regionale agiscano in sinergia e in modo coordinato per le numerose emergenze sul territorio. Il lavoro dei Vigili del fuoco è per noi prezioso, e sapere che acquisiscono esperienza a Parigi e a Londra, nell’ambito del sistema europeo di protezione civile, è una ulteriore certezza sulla loro preparazione e sulla loro capacità di affrontare davvero ogni tipo di evento”.
Nelle scorse settimane, 30 unità dal Veneto hanno partecipato a Londra a una esercitazione per il soccorso sotto eventi catastrofici (il crollo nella metro), e un’altra ventina di uomini sono stati a Parigi per potenziare le competenze in merito agli interventi a seguito di alluvioni o esondazioni. I risultati e le acquisizioni in queste due occasioni sono stati appunto il fulcro dell’incontro odierno a Miane, per mettere le conoscenze e i problemi riscontrati a disposizione di tutti e 7 i Corpi provinciali del Veneto.