Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/157: IN MALESIA TRIONFA IL "QUASI ITALIANO" ZANOTTI

Tra gli azzurri bene Manassero e Paratore, "tagliato" Molinari


Prova impegnativa, per Nino Bertasio, Edoardo Molinari, Renato Paratore e Matteo Manassero, gli azzurri impegnati al Saujana G&CC di Kuala Lumpur in Malesia, nel torneo dell’European Tour organizzato dal 9 al 12 febbraio in collaborazione con Asian Tour. In palio c’erano 2.810.000...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/156: SERGIO GARCIA ╚ IL MIGLIORE AL DESERT CLASSIC

A Dubai grandi nomi e... neve, delude Tiger Woods


DUBAI - Dal 2 al 5 febbraio, l’evento dell’European Tour che ha visto la partecipazione di Tiger Woods, e cui prendevano parte anche gli azzurri Matteo Manassero, Renato Paratore e Nino Bertasio. All’Emirates GC di Dubai Par 72. A difendere il titolo, era l’inglese Danny...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/155: I 25 ANNI DEL CLUB "I SALICI" DI TREVISO

Tra gli eventi per l'anniversario anche una Lousiana a due


TREVISO - Domenica 29 gennaio è partita la prima delle gare di corollario, al festeggio delle nozze d’argento che il Golf Club "I Salici" di Treviso celebra quest’anno: una gara di coppia, Louisiana a due. Ho avuto l’opportunità di partecipare anch’io, ed...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, Manildo: "L'ordine e il rigore devono essere massimi"

GIRO DI VITE IN PESCHERIA, MULTATI TRE VEICOLI

Erano entrati nella zona a traffico limitato senza permessi


TREVISO - Giro di vite in Pescheria, la polizia locale multa tre veicoli. Manildo: “Un giro di vite necessario. L’ordine e il rigore devono essere massimi, come dimostra anche l’intervento, immediato e puntuale, eseguito questa mattina da parte della polizia locale”. Questa mattina su richiesta del sindaco di Treviso, Giovanni Manildo la polizia locale di Treviso ha eseguito dei controlli all’isola della Pescheria, dove sono stati multati tre veicoli perché irregolari. In particolare un’auto che, senza permesso, era entrata nell’area a traffico limitato e due veicoli commerciali che invece sostavano sempre in Pescheria fuori dall’orario consentito dal permesso. Per tutti la sanzione è stata di 80 euro.“Un giro di vite necessario – dichiara il sindaco di Treviso Giovanni Manildo – in particolare nelle aree a traffico limitato. L’ordine e il rigore devono essere massimi, come dimostra anche l’intervento, immediato e puntuale, eseguito questa mattina da parte della polizia locale”.