Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/166: I GIORNALISTI GOLFISTI SI SFIDANO IN EMILIA

Il Challenge Aigg fa tappa al club Le Fonti e Bologna


BOLOGNA - Siamo in Emilia, per la terza e quarta tappa del Challenge Aigg Diavolina, e la prima giornata è al Club “Le Fonti”. Ci affacciamo ai piedi dell’appennino tosco emiliano in comune di Castel San Pietro Terme, appena un po’ a est di Bologna sulla storica Via...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/165: TWENTY DOUBLE CUP, LA RYDER VENETA

Tra sport e goliardia, i "Rossi" si aggiudicano la seconda edizione della gara


VENEZIA - Una competizione speciale, festosa, trascinante! Due gruppi di amici, abituati a sfottersi goliardicamente quando giocano a Golf, dopo una partita a Jesolo lo scorso anno, hanno avuto l’idea di provar a cimentarsi in gara a squadre, al fine che le rispettive derisioni trovassero...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/164: THE MASTERS , SERGIO GARCIA ╚ IL MIGLIORE DEI "MAESTRI"

Nel prestigioso major di Augusta, primo trionfo dello spagnolo


AUGUSTA (USA) - Siamo al primo dei quattro tornei stagionali di maggior spicco nella stagione golfistica maschile: i 4 Majors. Il Masters è torneo dal fascino antico, il più rilevante; dal 6 al 9 aprile se ne gioca l’edizione 81, sulle consuete 72 buche. È infatti l'unico...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, Manildo: "L'ordine e il rigore devono essere massimi"

GIRO DI VITE IN PESCHERIA, MULTATI TRE VEICOLI

Erano entrati nella zona a traffico limitato senza permessi


TREVISO - Giro di vite in Pescheria, la polizia locale multa tre veicoli. Manildo: “Un giro di vite necessario. L’ordine e il rigore devono essere massimi, come dimostra anche l’intervento, immediato e puntuale, eseguito questa mattina da parte della polizia locale”. Questa mattina su richiesta del sindaco di Treviso, Giovanni Manildo la polizia locale di Treviso ha eseguito dei controlli all’isola della Pescheria, dove sono stati multati tre veicoli perché irregolari. In particolare un’auto che, senza permesso, era entrata nell’area a traffico limitato e due veicoli commerciali che invece sostavano sempre in Pescheria fuori dall’orario consentito dal permesso. Per tutti la sanzione è stata di 80 euro.“Un giro di vite necessario – dichiara il sindaco di Treviso Giovanni Manildo – in particolare nelle aree a traffico limitato. L’ordine e il rigore devono essere massimi, come dimostra anche l’intervento, immediato e puntuale, eseguito questa mattina da parte della polizia locale”.