Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/204: TERZO "RITORNO" PER TIGER WOODS

Al Genesis Open non passa il taglio, vince Bubba Watson


TREVISO - È il terzo riscontro alla ripresa di Tiger Woods, forse il decisivo, dopo la lunga assenza seguita ai due interventi chirurgici. Il Genesis Open, torneo del PGA Tour, si disputa sul percorso del Riviera CC, a Pacific Palisades in California. Lo ha combattuto undici volte senza mai...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND È IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE È IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Erano accusati, a vario titolo, di decine di colpi a Conegliano

BANDA DELLE SLOT: PENE PER OLTRE 17 ANNI DI CARCERE

Tutti hanno ottenuto la sospensione condizionale della pena



CONEGLIANO
– Alla fine se la sono cavata tutti con un patteggiamento e la sospensione condizionale della pena. Si tratta dei dieci componenti della banda delle slot, finiti a processo a vario titolo per associazione a delinquere finalizzata ai furti. I due capi del sodalizio, Alan Cassol, il 19enne residente a Fontanellette e figlio di Albano Cassol, il rapinatore ucciso lo scorso 3 febbraio a Ponte di Nanto, nel vicentino, dal benzinaio Graziano Stacchio, e Nicolls Garbin, 20 anni di Mareno di Piave, hanno rimediato una pena finale rispettivamente di due anni e di due anni e tre mesi. Le altre condanne sono tutte comprese tra gli undici mesi di Maicol Major e l'anno e nove mesi di Nicholas Floriani. Discorso a parte per Giovanni Ferrazzo al quale veniva anche contestata una rapina messa a segno al Famila di Oderzo l'anno scorso: per lui la pena finale è di due anni e 11 mesi.