Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: ╚ GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, vertice in Prefettura, aumentano i controllo nella Marca

BRUXELLES: FUNZIONARIA UE DISPERSA DOPO LE STRAGI

Accertamenti in corso da parte del Comune di Revine Lago


TREVISO - Dopo gli attacchi terroristici di Bruxelles e in vista delle prossime festività pasquali saranno intensificati i controlli in tutta la Marca, soprattutto nei luoghi più sensibili come l'aeroporto “Canova” di Treviso, le stazioni ferroviarie e le principali arterie stradali. “Sono stati aggiornati gli obiettivi astrattamente suscettibili di minaccia ed è stato disposto il potenziamento della vigilanza degli stessi”: così recita un comunicato emesso dalla Prefettura per riassumere gli argomenti trattati in mattinata nel corso di un vertice a cui hanno preso parte il sindaco di Treviso, Giovanni Manildo, il presidente della provincia, Leonardo Muraro, gli esponenti di tutte le forze dell'ordine ed il Prefetto Laura Lega che tuttavia ha preferito non rilasciare nessun commento.
Intanto ci sarebbe ormai certezza che tra le vittime degli attentati di Bruxelles ci sarebbe anche una donna italiana, Patricia Rizzo, funzionaria dell'Unione europea dispersa da martedì mattina. Al lavoro la Farnesina e non solo: in mattinata si è diffusa la notizia che la donna potrebbe avere origini venete ed in particolare trevigiane. Accertamenti sono stati richiesti dalla Prefettura di Treviso nei confronti del Comune di Revine Lago, luogo di cui sarebbe originaria la donna.